13 dicembre 2018
  • 17:43 Nuova McLaren 720S da Ginevra a Shangai a 340 km/h
  • 12:35 BMW Serie 2 M240i xDrive e 220d Cabrio
  • 12:49 Renault Espace 2017: comodità alla francese
  • 12:44 Toyota Auris 2017: tutte le novità del restyling
  • 12:58 Renault Clio restyling 2017: novità estetiche e nuovi motori
Volkswagen GTI Supersport Vision Gran Turismo

Volkswagen GTI Supersport Vision GT: la concept per la realtà virtuale

Dopo le anteprime degli scorsi giorni Volkswagen ha voluto svelare agli appassionati di motori e di videogiochi i dettagli relativi alla nuova concept virtuale, la Volkswagen GTI Supersport Vision GT. L’unico aspetto negativo della Volkswagen GTI Supersport Vision GT è il fatto che non si tratta di un veicolo destinato a circolare a breve sulle strade di tutto il mondo, ma solamente di un prototipo virtuale che la casa tedesca ha realizzato per il gioco per console Gran Turismo 6. Quest’ultimo è uno dei simulatori di guida più conosciuti, divenuto un vero punto di riferimento per gli appassionati del mondo dei videogiochi. Avendo come modello la Golf GTI di settima generazione, la concept presenta diversi dettagli che hanno caratterizzato in precedenza quest’ultima, come la griglia frontale; anche i gruppi ottici anteriori sono chiaramente ispirati a quelli della Golf GTI.

Le principali caratteristiche della Volkswagen GTI Supersport Vision GT:

Volkswagen-GTI-Supersport-Vision-Gran-Turismo-LatoLa presentazione ufficiale ha mostrato una vettura che tradisce un aspetto supersportivo e, per questo, molto aggressivo. A spiccare nella Volkswagen GTI Supersport Vision GT sono le linee decise, con dei tratti taglienti che sono chiaro indice di un modello pensato per il mondo virtuale.
Volkswagen GTI Supersport Vision GT dispone di un propulsore VR& TSI  sovralimentato, che permette di avere a disposizione una potenza di 503 cavalli. Il motore della Volkswagen GTI Supersport Vision GT è stato abbinato ad una doppia frizione DSG che dispone di 7 marce. Inoltre, è presente la trazione integrale 4Motion. In pratica, per il nuovo veicolo è stato adottato quanto già proposto lo scorso anno per la roadster. Per quanto riguarda le prestazioni, la Volkswagen GTI Supersport Vision GT è in grado di superare senza difficoltà i 300 km/h e di raggiungere i 100 km/h, partendo da ferma, in soli 3,6 secondi. In considerazione del fatto che il rapporto peso/potenza è di 2,5 kg per cavallo, la scelta è stata quella di avvalersi di soluzioni aerodinamiche ad effetto, come testimoniano le grandi appendici realizzate in fibra di carbonio. Ma grande attenzione è stata dedicata anche all’esame dei flussi, per cercare di aumentare in modo ottimale la stabilità. A garantire quest’ultima contribuiscono anche i cerchi in lega da 20 pollici, perfetti per “incollare” al terreno la Volkswagen GTI Supersport Vision GT.

Le diverse versioni presenti nel gioco: un tripudio di colori

Solitamente, coloro che scelgono di giocare con dei simulatori di guida, sono molto attenti anche all’aspetto estetico delle vetture proposte. Per tale motivo, anche da questo punto di vista, la nuova concept Volkswagen GTI Supersport Vision GT è destinata a non deludere gli appassionati. Sui 37 circuiti previsti per il gioco potranno sfrecciare modelli con carrozzeria Reflex Silver, Lapiz Blue, Orix White e Gran Turismo Red. In pratica, la casa produttrice tedesca ha voluto abbinare i caratteri tipici delle vetture Volkswagen a quelle delle auto destinate ai circuiti. A livello estetico, lo sforzo è stato quello di ottimizzare le proporzioni e, allo stesso tempo, le superfici, in modo da permettere al veicolo di godere di un centro di gravità piuttosto basso. Sono state studiate anche le migliori soluzioni in grado di rendere più leggera possibile la Volkswagen GTI Supersport Vision GT attraverso molti dettagli realizzati in carbonio.

I dettagli a livello estetico: fascino e velocità in una sola vettura

Volkswagen-GTI-Supersport-Vision-Gran-Turismo-RetroLa parte anteriore della Volkswagen GTI Supersport Vision GT è molto ampia; sono stati utilizzati dei moduli luminosi verticali e diverse prese d’aria (con una configurazione a nido d’ape). Anche il posteriore della Volkswagen GTI Supersport Vision GT è decisamente ampio, con le spalle larghe che sono in grado di ventilare in modo efficace i freni. È stato scelto di aggiungere uno spoiler molto pronunciato; assieme al diffusore, contribuiscono a rendere la vettura virtuale perfetta per i circuiti. In particolare, si dimostra efficace quando si cerca di ottenere il giro veloce, grazie all’ottimo rendimento con gomme nuove. Da segnalare come Gran Turismo 6, che viene venduto dal 2013 (è proposto in esclusiva ai possessori della console Playstation 3), abbia ospitato fino ad oggi un numero di veicoli impressionante, avvicinandosi alla cifra di 1.200. Nonostante la presentazione ufficiale sia avvenuta solamente pochi giorni fa è già possibile provare la Volkswagen GTI Supersport Vision GT giocando online. Da una prima impressione, basata sulle reazioni dei gamer alle immagini già circolate in rete, sembra che Volkswagen abbia fatto centro, regalando agli appassionati di corse virtuali un modello dotato di tutte le caratteristiche essenziali per garantire ore di divertimento sui numerosi circuiti presenti nel videogioco. Pur essendo solamente una vettura virtuale, l’attenzione che si è creata nei confronti della Volkswagen GTI Supersport Vision GT testimonia il suo innegabile fascino. Volkswagen continua ad anticipare il futuro, non solo nel mondo reale.

Siamo sicuri che questa nuova concept presentata per la console, concederà molte soddisfazioni a tutte le persone che vorranno cimentarsi nella guida virtuale di queste supercar.

Guarda il video della nuova Volkswagen GTI Supersport Vision GT

© RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI RISERVATA

admin

RELATED ARTICLES