13 dicembre 2018
  • 17:43 Nuova McLaren 720S da Ginevra a Shangai a 340 km/h
  • 12:35 BMW Serie 2 M240i xDrive e 220d Cabrio
  • 12:49 Renault Espace 2017: comodità alla francese
  • 12:44 Toyota Auris 2017: tutte le novità del restyling
  • 12:58 Renault Clio restyling 2017: novità estetiche e nuovi motori
nuova golf r 2017

Scopriamo tutte le novità tecniche ed estetiche della nuova Volkswagen Golf R 2017, da qualcuno definita come una nuova serie, da altri più un semplice restyling.

Caratteristiche tecniche di Volkswagen Golf R 2017

golf r 2017 caratteristichePartiamo dalle modifiche sotto al cofano di Volkswagen Golf R 2017 che hanno trasformato l’auto nel modello più potente della serie Golf.

Golf R 2017 monta infatti un 2 litri a quattro cilindri da 310 CV e 400 Nm di coppia, abbinato alla trazione integrale 4Motion.

Il nuovo motore permette di raggiungere i 250 km/h, che raggiungono però i 267 km/h per l’equipaggiamento Performance. Volkswagen Golf R 2017 è in grado di raggiungere i 100 km/h in 4,6 secondi nelle versioni DSG, mentre per i modelli con cambio manuale questa velocità è raggiunta in 5,1 secondi.

Per quanto riguarda i consumi, sono necessari sette litri di carburante per percorrere 100 km con Golf R 2017 in versione DSG, mentre i litri salgono a 7,9 per i modelli con cambio manuale.

Volkswagen Golf R 2017 è disponibile sia nella versione dall’appeal più sportivo da 3 porte o nel classico 5 porte.

Volkswagen Golf R 2017 Variant, la station wagon

golf r 2017 variantVolkswagen Golf R 2017 è disponibile anche nella versione station wagon con il modello Variant, il più veloce della gamma.

La Variant tocca infatti i 270 km/h (con il pacchetto Performance), per un’accelerazione a 100 km/h raggiunta in 4,8 secondi grazie al cambio automatico.

Per Volkswagen Golf R 2017 Variant non è infatti previsto il cambio manuale.

Per quanto riguarda gli interni e l’estetica, oltre ovviamente alla lunghezza maggiore, Volkswagen Golf R 2017 Variant non si differenzia invece dal modello hatchback.

Volkswagen Golf R 2017: gli interni

golf r 2017 interniPer quanto rigaurda gli interni di Volkswagen Golf R 2017, le novità riguardano soprattutto la tecnologia.

La nuova Golf infatti è equipaggiata con il quadro della strumentazione digitale Active Info Display, personalizzabile secondo le preferenze del guidatore e con il sistema di infotainment Discover Pro, con uno schermo da 9,2 pollici.

Entrambe le soluzioni tecnologiche sono disponibili come optional.

Un’ulteriore novità riguarda Discover Pro, un sistema utilizzabile con comandi gestuali; è cioè sufficiente mimare il gesto dello scorrere una pagina a distanza per applicare questo comando all’ampio schermo.

Golf R 2017 dispone inoltre di un pratico sistema di caricamento per gli smartphone a contatto, cioè senza la necessità di cavi di alimentazione.

Una ulteriore novità per quanto concerne l’aspetto tecnologico è anche il Traffic Jam Assistant, un sistema di guida semi automatica pensato per la guida negli incolonnamenti.

Tra le nuove possibilità di personalizzazione di Volkswagen Golf R 2017 rientrano anche nuove opzioni per i sedili.

Volkswagen Golf R 2017 cambiamenti negli esterni, il facelift

golf r 2017 retroAbbiamo detto in precedenza che Volkswagen Golf R 2017 si presenta più come un facelift piuttosto che come una nuova serie.

Per quanto riguarda l’aspetto degli esterni, spiccano il listello cromato presente sulla calandra, che unisce i gruppi ottici anteriori.

I fari anteriori sono stati implementati dal LED per le luci di posizione diurne.

Full Led sono invece i gruppi ottici posteriori, con la novità degli indicatori di direzione che assumono l’aspetto di una fascia a LED gialla.

Per quanto riguarda l’estetica esterna, non è possibile non citare la gamma dei cerchi, disponibile in numerose opzioni.

Volkswagen Golf R 2017: prezzi

Il listino prezzi della nuova Volkswagen Golf R 2017 parte dai 20.150 euro necessari per il modello entry level a benzina 1.0 TSI Trendline BlueMotion Technology da 85 CV, mentre per l’alimentazione diesel il primo prezzo è quello del 1.6 TDI Trendline BlueMotion Technology da 90 CV, disponibile a partire da 23.050 euro.

Sono invece 32.700 gli euro necessari per mettere in garage il 2 litri TDI Executive BluMotion Technology DSG da 150 CV, mentre l’analoga versione Sport è disponibile a 30.100 euro.

Molto variegato il listino degli optional e dei pacchetti speciali, che comprendono tra gli altri il LED pack al costo di 1.500 euro o sistema di infotainment Active Info Display a 500 euro.

Guarda Il Video

© RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI RISERVATA

admin

RELATED ARTICLES