14 dicembre 2018
  • 17:43 Nuova McLaren 720S da Ginevra a Shangai a 340 km/h
  • 12:35 BMW Serie 2 M240i xDrive e 220d Cabrio
  • 12:49 Renault Espace 2017: comodità alla francese
  • 12:44 Toyota Auris 2017: tutte le novità del restyling
  • 12:58 Renault Clio restyling 2017: novità estetiche e nuovi motori
Golf GTE Sport 2015

Volkswagen e Golf: un binomio che continua con la nuova Golf GTE Sport

Al Wörthersee Festival, che si è appena tenuto in Austria, Volkswagen ha voluto esporre un nuovo prototipo, volto ad anticipare le prossime mosse sul mercato: la nuova Golf GTE Sport.Il desiderio di stupire sempre il pubblico e di sperimentare è un concetto particolarmente caro in casa Volkswagen. Alla concept car è stato dato il nome di Golf GTE Sport ed il suo obiettivo sarà quello di rappresentare un veicolo in grado di assicurare grandi prestazioni che, al contempo, garantirà delle emissioni inquinanti decisamente contenute. In particolare, la nuova Golf GTE Sport ha l’ambizione di fungere da raccordo tra le auto prodotte per la strada e quelle realizzate specificamente per la pista. Volkswagen ha dimostrato negli ultimi anni di ritenere la Golf una delle sue vetture più importanti  dimostrandolo ampiamente con una presenza massiccia nel mercato di numerosi modelli, rendendo disponibile per tutti gli appassionati un grande numero di propulsori.
Da questo punto di vista, infatti, esistono Golf alimentate non solo da motori a benzina o diesel; è possibile citare, ad esempio, quelle a gas naturale TGI, oppure i modelli dotati di motori elettrici, ma è possibile acquistare anche versioni ibride ricaricabili GTE.

Le scelte di Volkswagen in tema di motore

2015-VW-Golf-GTE-Sport-Concept-LatoPer il propulsore Volkswagen ha scelto di affidarsi, per la nuova Golf GTE Sport ad un motore termico 1.6 turbo, che arriva ad offrire una potenza di 299 cavalli (e 400 Nm). In pratica, è stato adottato lo stesso propulsore impiegato attualmente dalla Polo R nel campionato del mondo di rally. Ad affiancarlo, nel prototipo, è una coppia di motori di natura elettrica. Il primo è presente all’interno della scatola del cambio, ed è caratterizzato da una potenza di 115 cavalli. Il secondo, invece, è posizionato in coda, e offre ulteriori 115 cavalli. Alla fine, sommando i risultati dei tre motori, il guidatore si trova a disposizione qualcosa come 400 cavalli, che permettono alla vettura di raggiungere una velocità massima pari a 280 km/h. Ottime anche le prestazioni in termini di accelerazione, con 4,3 secondi necessari per raggiungere i 100 km/h partendo da zero. Analizzando i consumi, sono sufficienti 2 litri di benzina per percorrere la distanza di 100 chilometri; a contribuire a tale ottimo risultato è il fatto che la  Golf GTE Sport consente di percorrere un tratto di 50 chilometri facendo ricorso solamente al motore elettrico, alimentato da batterie al litio.

Caratteristiche principali della Golf GTE Sport tra soluzioni aerodinamiche e materiali

Golf-GTE-Sport-Concept-2015-InterniAltri elementi di rilievo della Golf GTE Sport sono rappresentati dalla trazione integrale e dal cambio doppia frizione a sei rapporti. Da segnalare il ricorso di Volkswagen ad un materiale come la fibra di carbonio, che è stata utilizzata non solo per il corpo vettura, ma anche per altre parti dell’abitacolo. Il prototipo presenta anche delle componenti con un’impostazione rivolta al futuro; questo è evidente soprattutto all’interno dell’abitacolo, nel quadro strumenti.
Volkswagen ha scelto di configurare gli interni adottando una struttura in grado di dividere nettamente le aree di interesse dei sedili anteriori; questi ultimi presentano cinture a 5 punti. Di classe il volante della nuova Golf GTE Sport in fibra di carbonio, che può disporre dei comandi al cambio integrati. Originale anche la decisione di non fare ricorso ai tradizionali quadranti, sostituiti da diversi display nei quali la tecnologia trasparente è l’elemento caratterizzante. Grazie al fatto di essere su più livelli consentono a chi si trova alla guida di avere immediatamente a disposizione le informazioni desiderate. Ma avveniristiche sono anche le portiere, che godono di un’apertura verticale; in questo caso, il meccanismo utilizzato è il medesimo presente sulla precedente XL1.

Dalle modalità di guida al montante posteriore sdoppiato: la nuova Golf al servizio della praticità

Golf-GTE-Sport-Concept-2015-RetroIn tema di modalità di guida della Golf GTE Sport, sono tre le possibilità offerte: l’E-Mode, la GTE-Mode e l’Hybrid-Mode. L’aderenza al terreno è assicurata da cerchi in lega da 20 pollici. Questi ultimi contribuiscono al look aggressivo della vettura, che viene ulteriormente posto in evidenza dalla verniciatura, per la quale è stato fatto ricorso al bianco perlato, dagli specchietti in carbonio e dalla griglia frontale. Altro elemento particolarmente apprezzabile è rappresentato dal montante posteriore sdoppiato, che Volkswagen ha fatto debuttare 8 anni fa con la Golf GTI W12-650. Uno dei vantaggi portati da questa scelta è l’ottimizzazione dell’aderenza, ma anche i freni posteriori hanno la possibilità di raffreddarsi più rapidamente e con maggiore efficacia. È proprio tale elemento a poter rappresentare la base stilistica per le future evoluzioni della Golf GT.
Nel frattempo, Volkswagen sembra essere intenzionata, anche in questo 2015, a proporre nuove versioni della Golf. A tal proposito, può essere segnalata l’ultima uscita, ossia la Golf Alltrack, che consente agli amanti dell’offroad di avere a disposizione una vettura che presenta una guida tipica on the road, oltre a caratterizzarsi per la trazione integrale permanente 4Motion.

Riteniamo che la casa automobilistica tedesca, in considerazione degli enormi investimenti del gruppo, stia caratterizzando le nuove proposte verso una commercializzazione di molte delle concept sviluppate creando una maggiore attenzione riguardo i nuovi modelli e sopratutto dedicando un’attenzione particolare a tutti gli affezionati clienti del marchio.

Guarda il Video della nuova Volkswagen Golf GTE Sport

© RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI RISERVATA

Redazione

RELATED ARTICLES