8 dicembre 2018
  • 17:43 Nuova McLaren 720S da Ginevra a Shangai a 340 km/h
  • 12:35 BMW Serie 2 M240i xDrive e 220d Cabrio
  • 12:49 Renault Espace 2017: comodità alla francese
  • 12:44 Toyota Auris 2017: tutte le novità del restyling
  • 12:58 Renault Clio restyling 2017: novità estetiche e nuovi motori
Porsche Macan Turbo Exclusive 2015

Porsche Macan Turbo Exclusive: la personalizzazione al potere

La casa di stoccarda ha voluto rendere ancora più febbrile l’attesa per la nuova Porsche Macan Turbo Exclusive mettendo a disposizione altre immagini della vettura che, come già confermato precedentemente, potrà essere completamente personalizzata in base ai desideri dei clienti. La casa tedesca, infatti, proporrà una combinazione di colori praticamente infinita, sia per quanto riguarda la carrozzeria che per gli interni della nuova Porsche Macan Turbo Exclusive , oltre a dare la possibilità di abbinare altri dettagli in grado di rendere il veicolo quanto più personale possibile. Dopo aver interessato altri modelli, questa libertà, lasciata in tema di allestimenti arriva anche sul SUV più potente realizzato dalla casa automobilistica. A garantire una personalizzazione ancora maggiore della nuova Porsche Macan Turbo Exlusive sarà, ad esempio, la possibilità di aggiungere un pacchetto denominato SportDesign ed un impianto di scarico più sportivo.

Porsche Macan Turbo Exclusive principali caratteristiche  pacchetto Sport Chrono

Per quanto riguarda le prestazioni è stato reso noto che la nuova Porsche Macan Turbo Exclusive, nel caso di equipaggiamento con il pacchetto Sport Chrono, sarà in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in poco più di 4 secondi e mezzo, presentando una velocità di punta di 266 km/h.
Il propulsore utilizzato deriva dal V6 a iniezione diretta, che è già stato montato precedentemente nella Porsche Panamera; la cilindrata è da 3.6 litri, mentre la potenza raggiunge i 400 cavalli. Tra le altre novità presenti nella Porsche Macan Turbo Exclusive sono da sottolineare la distribuzione variabile VarioCam Plus ed una lubrificazione a carter secco.

2015-Porsche-Macan-Turbo-Exclusive-interniLa versione proposta nelle ultime immagini appare in tutto il suo splendore grazie al colore Impulse Red Metallic, ossia un rosso molto acceso in grado di attirare gli sguardi; sulla carrozzeria spiccano gli inserti in nero lucido, che riprendono i quadranti presenti all’interno, nel quadro strumenti. Le pinze dei freni sono gialle, mentre i gruppi ottici posti nella parte anteriore sono bi-xeno oscurati. Ad aggiungere ancora più eleganza alla nuova Porsche Macan Turbo Exclusive sono le cinture di sicurezza, che si abbinano in modo perfetto agli interni realizzati in pelle marrone; da segnalare sono anche le finiture in fibra di carbonio che decorano la plancia. A concludere la serie di personalizzazioni è il terminale di scarico a quattro uscite, molto sportivo.

Altre novità oltre Porsche Macan Turbo Exclusive in questo 2015: la Cayman GT4

Cayman_GT4_2015Porsche ha concluso lo scorso anno con un nuovo record di vendite (si tratta del quarto anno consecutivo in cui ciò avviene), con quasi 190.000 vetture immatricolate; un dato che migliora del 17% quello ottenuto nel 2013. L’anno si è concluso con il “botto”; Dicembre, infatti, ha visto il numero di esemplari venduti superare le 20.000 unità. Il 2015 si presenta come un altro anno cruciale per la casa tedesca, in quanto saranno molti i modelli che verranno lanciati sul mercato, oltre alla Macan Turbo Exclusive. Al salone di Ginevra è attesa la Porsche Cayman GT4, una coupé che si caratterizzerà per il motore derivato dalla Carrera S, ossia un 6 cilindri con una potenza di 385 cavalli. Rispetto alla Cayman GTS, sono 45 i cavalli in più. La carrozzeria si distinguerà per essere ribassata di 30 millimetri mentre, al posteriore, Porsche ha deciso di presentare un alettone maggiorato.

Il carattere sportivo della Porsche 911 Targa 4 GTS

2015-porsche-911-Targa-gtsMolti saranno anche i visitatori pronti ad ammirare al salone di Ginevra 2015 la Porsche 911 Targa 4 GTS, che confermerà le migliori caratteristiche delle versioni che l’hanno preceduta; dalla carrozzeria dotata di rollbar e tettuccio automatico alla trazione integrale, entrambe volte ad assicurare un assetto molto sportivo. A caratterizzare la nuova serie della Porsche 911 Targa 4 GTS sarà il propulsore da 430 cavalli, al quale verrà associato un cambio PDK a doppia frizione. Di serie presenterà il pacchetto denominato Sport Chrono, in grado di accentuare il carattere sportivo del veicolo. Per quanto riguarda il telaio, la casa tedesca per la nuova Porsche 911 Targa 4 GTS ha deciso di impiegare la tecnologia PASM, che permette di regolare elettronicamente gli ammortizzatori, adattandoli ad ogni ruota e tenendo in considerazione le condizioni stradali e la modalità di guida.

Si rinnova con la Porsche Cayenne Turbo S

Infine, arriverà sempre a Ginevra la Porsche Cayenne Turbo S; si tratta della nuova serie del famoso Suv, con un motore V8 biturbo da ben 570 cavalli. Sarà una sofisticatissima trazione integrale a permettere al veicolo di godere di una motricità permanente nella parte posteriore, mentre l‘asse anteriore potrà contare su una ripartizione variabile della coppia. A cambiare, rispetto alla versione precedente della Porsche Cayenne Turbo S, è anche l’impianto frenante, realizzato in carboceramica, che presenta delle pinze dotate di 10 pistoncini. Per quanto riguarda il sistema di stabilizzazione dinamica del rollio, sarà in grado di ridurre in modo efficace l’inclinazione laterale, garantendo una maggiore stabilità in ingresso di curva. Anche grazie a queste caratteristiche, la nuova Porsche Cayenne Turbo S ha potuto fissare, sulla pista Nordschleife, un nuovo record per i Suv, con un tempo sul giro inferiore agli 8 minuti.

Guarda il Video della nuova Porsche Macan Turbo Exclusive

© RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI RISERVATA

admin

RELATED ARTICLES