14 dicembre 2018
  • 17:43 Nuova McLaren 720S da Ginevra a Shangai a 340 km/h
  • 12:35 BMW Serie 2 M240i xDrive e 220d Cabrio
  • 12:49 Renault Espace 2017: comodità alla francese
  • 12:44 Toyota Auris 2017: tutte le novità del restyling
  • 12:58 Renault Clio restyling 2017: novità estetiche e nuovi motori
Nuova Opel Astra 2016

La nuova Opel Astra 2016 è pronta per il debutto e sicuramente dalla presentazione alla commercializzazione lascerà stupiti tutti gli appassionati di questo modello.

Opel Astra è ormai diventata una vera e propria istituzione nel mondo delle autovetture; presentata per la prima volta nel 1991, ben 25 anni dopo è pronta a rinnovarsi per l’ennesima volta, raggiungendo nuovamente il mercato con la sua undicesima versione.

La nuova Opel Astra 2016 è pronta per stupire il publico

Per l’occasione, lo sforzo della casa automobilistica è stato notevole, e ha portato quest’ultima a realizzare un veicolo che ha l’obiettivo di lasciare un ottimo ricordo negli anni a venire. La nuova Opel Astra 2016 che debutterà al Salone di Francoforte si caratterizzerà, infatti, per un rinnovamento generale, non solo in tema di motori che di equipaggiamenti, ma riguarderà anche l’architettura stessa della vettura. Quest’ultima vedrà, infatti, una notevole perdita di peso, portando su strada un modello ancora più agile. Il tutto affiancato da un design molto elegante. Ad ispirare gli ingegneri della casa automobilistica nella realizzazione della nuova Opel Astra 2016 è stata la concept Monza, ospitata sempre nella vetrina automobilistica di Francoforte nel 2013.

Opel Astra 2016: le caratteristiche principali tra leggerezza e prestazioni

Nuova-Opel-Astra-2016-LatoEsaminando la vettura, appare evidente la perdita di peso (si parla di un alleggerimento, rispetto alla versione precedente, del 20%), ottenuta attraverso l’impiego di materiali ultraleggeri. Ma anche il telaio della nuova Opel Astra 2016 è meno pesante, presentandosi con 50 chilogrammi in meno.In tema di motori, verranno proposte sul mercato sia varianti diesel che a benzina, con una cilindrata massima che potrà raggiungere 1.6 litri.. A livello di potenza saranno 95 i cavalli presenti nella versione meno performante e 200 nel top di gamma. Il motore che assicura il massimo delle prestazioni è il turbo 1.4 ECOTEC a iniezione diretta. Si tratta di un quattro cilindri realizzato impiegando solamente l’alluminio, elemento che contribuisce a diminuirne in modo notevole il peso. A livello estetico, a farsi notare sono i proiettori anteriori, in grado di fondersi nella griglia del radiatore, per un effetto grafico particolarmente accattivante. Inoltre, il montante C è stato diviso a metà, creando un effetto piacevole alla vista. Rispetto alla generazione precedente la nuova Opel Astra risulta più compatta, come appare dai 5 cm persi in lunghezza. Questo ha portato a miglioramenti sia sul piano aerodinamico che su quello dell’efficienza.

L’innovazione portata dai fari IntelliLux LED

Tra le particolarità della nuova Opel Astra 2016 si distinguono i fari IntelliLux LED, che possono fregiarsi di una luce a matrice di LED; quest’ultima è stata brevettata proprio da Opel, e permette di utilizzare gli abbaglianti senza che questi rappresentino un pericolo per chi arriva dall’altro lato della strada. Non si tratta della prima volta che Opel interviene in modo innovativo sui fari; è sufficiente ricordare, ad esempio, i fari adattivi bi-xenon proposti nel modello della vettura attualmente sul mercato. In questo caso, la nuova tecnologia è stata favorita dai LED di ultima generazione, che hanno la capacità di assicurare un’illuminazione decisamente brillante, tanto da illuminare la strada quasi come la luce naturale nelle ore diurne. Sono 16 i segmenti a LED impiegati (divisi equamente tra i due lati della vettura), che sono in grado di adeguare la distribuzione della luce alle varie condizioni del giorno. Questo è possibile grazie alla telecamera anteriore denominata Opel Eye, in grado di rilevare altri veicoli in movimento e di variare, in tal caso, l’illuminazione. Al di fuori delle aree urbane gli abbaglianti si accendono in modo automatico, restando costantemente in funzione per una visibilità ottimale nelle ore notturne.

Gli interni della nuova Opel Astra 2016: comfort e gusto estetico

Passando all’abitacolo della nuova Opel Astra 2016, che offre ai passeggeri un comfort di ottimo livello, si fanno notare i sedili ridisegnati in modo da offrire 35 millimetri in più, tali da permettere di allungare ancora di più le gambe. Si tratta di un miglioramento che risulterà piuttosto evidente soprattutto in caso di viaggi particolarmente lunghi; a beneficiare di questa migliore posizione sarà anche la schiena. Nessuno stravolgimento di stile negli interni, che rimangono essenziali, presentando un look piuttosto sobrio, ma senza rinunciare al gusto estetico. A spiccare è soprattutto lo schermo a colori, posto nella parte centrale del cruscotto. Ma la casa automobilistica ha voluto prestare grande attenzione al tema della sicurezza, come testimoniato dalla tecnologia appositamente adottata e dagli efficaci sistemi di assistenza alla guida. Tra questi ultimi possono essere segnalati il sistema che permette il riconoscimento dei cartelli stradali, la frenata automatica, il rilevamento della corsia, il Cruise Control e l’ormai immancabile assistenza al parcheggio.

Guarda il Video

© RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI RISERVATA

admin

RELATED ARTICLES