12 agosto 2018
  • 11:43 Infiniti QX70 Limited Edition al salone di new york 2016
  • 14:48 Maserati Levante 2016 arriva la commercializzazione
  • 9:00 Alfa Romeo Giulietta Sprint Speciale
  • 9:00 Bugatti Vision Gran Turismo
  • 9:00 Toyota C-HR al Salone di Francoforte
Nuova Volkswagen Golf Variant 2015

Sarà il Salone di Ginevra 2015 a presentare al pubblico la nuova Volkswagen Golf GTD Variant.

Si tratta di un modello che la casa automobilistica tedesca ha voluto dedicare alle persone che desiderano avere una vettura capace di unire prestazioni e bassi consumi.

Nuova Volkswagen Golf gtd variant debutta al salone di ginevra 2015

Questa Gran Turismo Diesel debutta ufficialmente al salone di ginevra 2015 ed è stata realizzata sulla base della carrozzeria station wagon, rappresentando un abbinamento inedito per l’azienda di Wolfsburg. Il modello Volkswagen Golf gtd variant 2015 Si distingue dalla berlina per le dimensioni, presentando una lunghezza di 4 metri e 56 centimetri, che la rendono decisamente avvincente. Pur concepita per esaltare il suo carattere sportivo, non deve essere dimenticata la sua grande capacità di carico, nella misura di 605 litri.
La sua caratteristiche principale è rappresentata dal propulsore 4 cilindri turbodiesel, che può contare su 184 cavalli di potenza, con una coppia motrice di 380 Nm. Il motore consente alla vettura di raggiungere i 100 km/h partendo da zero in soli 7.9 secondi.

Volkswagen Golf td Variant 2015: prestazioni prezzi e caratteristiche

Per quanto riguarda i consumi della nuova Volkswagen Golf gtd variant 2015, in base a quanto dichiarato dalla stessa Volkswagen quelli medi oscillano tra i 4.4 e i 4.8 litri ogni 100 km, a seconda degli allestimenti scelti. Le emissioni di CO2, invece, sono comprese tra i 115 e i 125 grammi per chilometro. Sono stati resi pubblici anche i prezzi che, in Germania, si attesteranno sui 32.000 euro; gli automobilisti italiani, invece, potranno ordinare la Golf GTD Variant solo con una richiesta diretta alla rete di VW Italia, in quanto non è previsto l’ingresso della vettura nel listino.
Sul piano estetico, Volkswagen ha voluto dotare il veicolo di caratteristiche che si allineano con quelle della GTD hatchback esaltando, come indicato in precedenza, l’assetto sportivo (favorito anche dall’assetto ribassato di 15 mm). Infatti, saranno presenti sia i fascioni paraurti comprensivi di mascherina specifica che la fanaleria brunita. In tema di colori verrà proposta la colorazione grigio fumo, che renderà la vettura ancora più elegante; le barre longitudinali sul tetto saranno nere, come la linea dei finestrini, contribuendo entrambe a dare un aspetto decisamente lussuoso al veicolo.

Volkswagen-Golf-Variant-2015-retroSaranno offerti di serie anche i cerchi in lega da 17 pollici (in versione Curitiba), ma potranno essere richiesti quelli da 18 pollici, ossia i “Nogaro”. I terminali di scarico, invece, presenteranno un finale cromato. Inoltre, lo sterzo progressivo ha la possibilità di cambiare taratura a seconda della velocità di marcia. Altre caratteristiche importanti saranno la presenza dei proiettori be-xenon e del differenziale anteriore elettronico XDS.
Passando agli interni della nuova Volkswagen Golf gtd variant 2015, di ottimo livello sono i sedili sportivi “Clark”; le portiere sono dotate di maniglie illuminate, mentre la pedaliera è realizzata in alluminio. Lo sterzo sportivo multifunzione ha una finizione in alluminio, mentre il pomello del cambio, per chi sceglierà la versione dotata di trasmissione manuale, ha una forma che ricorda quella di una pallina da golf. Sempre a richiesta saranno il cambio automatico doppia frizione DSG (che presenta 7 rapporti), la selleria in pelle (oppure in Alcantara) e il pacchetto chiamato “Sport e Design”, che comprende anche il selettore delle diverse modalità di guida.

Nuovi modelli Volkswagen 2015

2015-volkswagen-golf-alltrackIl 2015 della Volkswagen non sarà caratterizzato solamente dal lancio della nuova Golf Gtd Variant; da sempre in primo piano nell’innovazione, la casa tedesca porterà sul mercato altre versioni di gloriosi modelli del passato. Dopo la berlina Passat, ad arrivare nelle concessionarie saranno anche il SUV Touareg (la cui prima versione risale al 2002), la Polo in versione GTi e, soprattutto, una nuova vettura, la Golf Alltrack. È quest’ultima, infatti, ad aver fatto parlare gli addetti del settore e gli appassionati dopo la presentazione avvenuta al Salone di Parigi 2014; in base a quanto ammirato in quell’occasione si tratta di un veicolo che si pone a metà strada tra un Suv e una Station Wagon, in grado di unire la perfezione di una guida “on the road” a delle caratteristiche che permettono di affrontare percorsi offroad, senza rinunciare al gusto estetico. Sarà soprattutto la presenza della trazione integrale permanente 4Motion a permetterle di fare la differenza su qualsiasi tracciato; altri dettagli rilevanti saranno la maggiore altezza dal suolo, una carrozzeria protetta da passaruota e listelli maggiorati, un paraurti di nuova concezione e altre dotazioni innovative sia per gli esterni che per gli interni. Per quanto riguarda i motori, si potrà scegliere tra un motore benzina TSI e 3 Diesel TDI; si tratta di propulsori turbo ad iniezione diretta, in grado di garantire prestazioni di assoluto livello.

 

© RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI RISERVATA

Redazione

RELATED ARTICLES