21 ottobre 2018
  • 11:43 Infiniti QX70 Limited Edition al salone di new york 2016
  • 14:48 Maserati Levante 2016 arriva la commercializzazione
  • 9:00 Alfa Romeo Giulietta Sprint Speciale
  • 9:00 Bugatti Vision Gran Turismo
  • 9:00 Toyota C-HR al Salone di Francoforte
Nuova Ford Explorer 2015

Nuova Ford Explorer: molte le innovazioni a 25 anni dalla sua nascita

All’interno del prestigioso Salone di Los Angeles la Ford ha presentato al pubblico la nuova Ford Explorer, che si caratterizza per una veste completamente nuova; il suo debutto sul mercato automobilistico americano è atteso per l’inizio del 2015. Scelta non casuale in quanto, proprio l’anno prossimo, la Ford Explorer celebrerà 25 anni dalla sua nascita.

La principale innovazione della nuova Ford Explorer è rappresentata dal motore turbo a 4 cilindri, il 2.3 Ecoboost, già impiegato di recente sulla Mustang. Anche questo modello seguirà le indicazioni strategiche dettate dalla One Ford, essendo destinata ad un numero elevato di mercati; verrà, infatti, commercializzata in più di cento Stati, mentre la sua produzione avverrà sia negli Stati Uniti (nella storica Chicago) che in Russia e in Venezuela.

adaptive-cruise-control-ford-explorer-2Oltre al motore, novità sono previste per quanto riguarda il reparto tecnologico; da segnalare, ad esempio, le telecamere posizionate sia anteriormente che posteriormente, oltre all’active park assist, che renderà molto più semplice il parcheggio e le manovre di uscita. Ottimo anche il portellone dotato di un sensore di movimento, oltre alle soluzioni aerodinamiche innovative come l’Active Grille Shutter, l’Air Curtain e l’Adaptive Cruise Control (quest’ultimo è in grado di supportare la frenata automatica d’emergenza).

Grande importanza è stata data dalla Ford ai sistemi di sicurezza, che sono in grado di cross-traffic-alert-1supportare il guidatore con intelligenza ed efficienza. In particolare, il cruise control adattivo che comprende sia il collision warning che la frenata assistita; ma anche il Lane-keeping system, il rilevatore di ostacoli, il Cross-traffic alert (perfetto per l’aiuto offerto nell’uscire dai parcheggi) e gli abbaglianti automatici permettono di condurre l’auto in modo sicuro in qualsiasi condizione atmosferica e su qualunque tracciato.

Tornando al motore Ecoboost, il 2.3, dispone di 274 cavalli e di 406 Nm, che sovrastano quanto presentato dal vecchio motore 2.0; nonostante ciò i consumi rimangono invariati, almeno in base alle dichiarazioni rilasciate dalla stessa Ford. Quest’ultima ha anche annunciato che verrà reso disponibile un motore 3.5 V6 aspirato, da ben 294 cavalli e 345 Nm, che verrà affiancato da un cambio automatico a 6 marce. Il top di gamma sarà rappresentato, invece, dal 3.5 V6 Ecoboost da 370 cavalli e 474 Nm; quest’ultimo, però, verrà riservato solamente agli allestimenti Sport e Platinum, anch’essi presentati con un cambio automatico a 6 rapporti. In particolare, il Platinum offrirà di serie cerchi in lega da 20 pollici, tetto apribile, sedili in pelle e impianto audio premium, oltre al quadro strumenti digitale e i LED anteriori.

Ford-Explorer-2015-frontaleNovità anche per quanto riguarda l’estetica della nuova ford explorer; esteriormente riguardano principalmente il paraurti anteriore, la mascherina e i fari che, grazie alle modifiche apportate, avvicinano la vettura alla Land Rover. Sono stati modificati anche i fanali della parte posteriore, mentre gli interni rappresentano un ritorno al passato, vista la sostituzione dei comandi fisici con quelli tattili; probabilmente, la scelta è stata dettata dalle indicazioni ricevute dalla clientela. A variare è anche la console centrale; Ford garantisce, inoltre, finiture migliori e dei materiali maggiormente resistenti all’usura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Redazione

RELATED ARTICLES