14 dicembre 2018
  • 17:43 Nuova McLaren 720S da Ginevra a Shangai a 340 km/h
  • 12:35 BMW Serie 2 M240i xDrive e 220d Cabrio
  • 12:49 Renault Espace 2017: comodità alla francese
  • 12:44 Toyota Auris 2017: tutte le novità del restyling
  • 12:58 Renault Clio restyling 2017: novità estetiche e nuovi motori
Nuova Fiat Panda K-Way 2015

Nuova Panda K-Way anticipata al Ginevra Motorshow 2015

Tra le diverse novità che Fiat ha presentato recentemente al Salone di Ginevra 2015, il modello Panda K-Way è stato il veicolo che ha attirato l’interesse della maggior parte dei visitatori dello stand. In particolare, è stato il pubblico giovane ad essere attirato dalle innovazioni estetiche di quello che rappresenta il risultato della collaborazione tra Fiat con il modello Panda e il celebre marchio antipioggia K-Way. La nuova Fiat Panda K-Way arriverà nelle concessionarie solo nel mese di maggio; nel frattempo, la casa automobilistica ha diffuso un nuovo video ufficiale, nel quale vengono mostrate alcune delle caratteristiche del nuovo modello.

Le caratteristiche distintive della Panda K-Way

Fiat-Panda-K-Way-InterniGrazie al video è possibile iniziare ad entrare in confidenza con la nuova Fiat Panda K-Way, partendo dagli interessanti contrasti cromatici della carrozzeria e passando all’allestimento degli interni, pensati per offrire una grande vivacità attraverso il sapiente uso dei colori.
I sedili, invece, si caratterizzano per il logo K-Way. Innovativi i vani posti alle spalle degli stessi sedili, ai quali è stato dato il nome di VISIBAG, da utilizzare per riporre il giubbino ad alta visibilità, quest’ultimo fornito di serie. La sua funzione è quella di riparare il guidatore nel caso in cui sia costretto ad uscire dalla vettura con condizioni atmosferiche avverse. Anche il giubbino presenta la firma K-Way. Altra particolarità è quella che interessa le cinture di sicurezza, rese uniche dalla tinta multicolore. Diversi dettagli possono essere personalizzati per creare particolari abbinamenti con il colore delle calotte degli specchietti, oppure con i coprimozzi delle ruote.

L’apparato tecnologico della nuova vettura Fiat:

per quanto riguarda il contenuto tecnologico, Fiat ha deciso di offrire ai clienti che sceglieranno la Panda K-Way come prossima vettura dei contenuti di serie di ottimo livello. Si parte dal sistema Blue&me con relativi comandi al volante, continuando con una radio CD/Mp3 che può fare affidamento sulla potenza di 6 altoparlanti. Sia l’ABS che il BAS, oltre all’EBD, faranno parte dell’allestimento base, come i poggiatesta (anteriori e posteriori) e i 4 airbag (due dei quali per il guidatore, uno per il passeggero al suo fianco e un window bag). Inoltre, saranno disponibili il GSI (ossia il Gear Shift Indicator) e il sistema Start&Stop (anche se solo per le versioni che monteranno motori TwinAir e Multijet).

Il punto di forza della nuova Fiat Panda K-Way: l’alto livello di personalizzazione

Geneva International Motor Show 3 - 4 March 2015Considerando che la nuova Panda K-Way è stata progettata per un pubblico giovane, Fiat offre moltissime possibilità di personalizzazione. Infatti, saranno 20 le combinazioni cromatiche tra le quali poter scegliere quella preferita; ovviamente, tra i colori disponibili non mancheranno quelli simbolo di K-Way, ossia il giallo, l’arancione e il blu. Le tinte disponibili per la carrozzeria saranno sei e andranno ad aggiungersi alle quattro tonalità degli specchietti e dei coprimozzo.
In tema di motori, Fiat lancerà inizialmente la nuova Panda K-Way con 5 motorizzazioni, tra benzina e bifuel, oltre ai motori TwinAir con una potenza, rispettivamente, di 65 e di 85 cavalli, verrà proposta la versione 1.2 da 69 cavalli, quest’ultima disponibile anche come GPL. Infine, sarà presentato anche il diesel 1.3 Multijet, anche se in un momento successivo a quello iniziale.

In tema couture arriva sul mercato la Fiat 500 Vintage ’57

Fiat-500-vintage-57-foto-confrontoOltre alla nuova Panda K-Way Fiat è pronta a debuttare sul mercato la nuova Fiat 500 Vintage ’57, presentata in contemporanea al salone di ginevra 2015, che si propone come un vero e proprio omaggio al modello presentato nel lontano 1957. Proprio per tale motivo il look che caratterizzerà la nuova Fiat 500 ’57 è decisamente Vintage; ad esempio, sarà disponibile una carrozzeria color pastello, nella quale risalterà il tetto bianco mentre, per quanto riguarda gli interni, i sedili saranno in pelle oppure in cuoio. Anche i cerchi sono stati progettati per ricordare il modello precedente, con la scelta della dimensione da 16 pollici. Della nuova Fiat 500 Vintage ’57 sarà presentata esclusivamente la versione berlina, in diverse motorizzazioni. Il fatto di rappresentare un omaggio al passato non significa che Fiat abbia rinunciato a presentare una tecnologia di ultima generazione. Saranno presenti, infatti, climatizzatore, abs, autoradio, ben 7 airbag, esp e Hill Holder. In tema di prezzi, la nuova Fiat 500 Vintage ’57 partirà dai 16.500 euro della versione base. Sempre parlando della nuova serie 500, nel 2016 dovrebbe arrivare sul mercato la nuova 500 XL, progettata appositamente per far parte del segmento dei suv di dimensioni medie. Probabilmente verrà già mostrata al pubblico nel corso del Salone di Francoforte.

Fiat ha dimostrato di voler direzionare la produzione delle auto di segmento A, verso uno stile che la distingua dalle concorrenti, suscitando molto clamore negli ambienti glamour con la presentazione del modello della 500 Ron Arad dove il richiamo al couture e’ l’essenza di questo modello.

Guarda il Video

© RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI RISERVATA

Redazione

RELATED ARTICLES