7 dicembre 2018
  • 17:43 Nuova McLaren 720S da Ginevra a Shangai a 340 km/h
  • 12:35 BMW Serie 2 M240i xDrive e 220d Cabrio
  • 12:49 Renault Espace 2017: comodità alla francese
  • 12:44 Toyota Auris 2017: tutte le novità del restyling
  • 12:58 Renault Clio restyling 2017: novità estetiche e nuovi motori

La celeberrima casa automobilistica britannica, in base a diverse voci circolate sul Web nel corso delle ultime settimane, avrebbe intenzione di lanciare sul mercato nel 2017 una versione aggiornata della sua coupé di lusso: la Bentley Continental GT.

Le prime notizie in merito alla nuova Bentley Continental GT, attesa per il 2017

Proprio tale data è stata fissata come obiettivo, sorprendendo sia gli appassionati di auto che gli addetti ai lavori. A confermare le indiscrezioni è stato Auto Express, che ha voluto anticipare come la nuova Bentley Continental GT verrà realizzata facendo ricorso al pianale MSB, in particolare ad una sua versione di dimensioni ridotte. Tale pianale è stato già impiegato per la produzione di un modello Porsche, ossia la Panamera. Il fatto di utilizzare l’MSB porterà la casa automobilistica britannica a rendere la nuova Bentley Continental GT decisamente più leggera ma, al contempo, molto resistente, grazie soprattutto a materiali come acciaio, e alluminio, ai quali verrà abbinata la fibra di carbonio. In fase di engineering tale piattaforma ha visto delle modifiche in grado di distribuire in modo ottimale i pesi.

Le caratteristiche principali della Continental GT

Le informazioni rilanciate hanno già portato i clienti a fare le prime supposizioni sull’aspetto della vettura, che si fregerà del nome di Bentley Continental GT.
Si parla, infatti, di una forma decisamente più sportiva rispetto alla versione precedente, che potrebbe ricordare a molti la Bentley EXP 10 Speed 6 Concept. Inoltre, la nuova Bentley Continental GT dovrebbe caratterizzarsi per una maggiore leggerezza complessiva, in modo da garantire a chi si troverà alla guida una grande maneggevolezza e di portare ad un risparmio di carburante. Altre rivelazioni emerse in Rete parlano del fatto che sarebbero già iniziati i test preliminari. Per quanto riguarda il corpo vettura, quest’ultimo dovrebbe essere quello adottato già nella precedente versione della Continental. Anche l’anteriore riproporrà quanto presentato in precedenza da un modello come la Bentley Exp 10 Speed 6 Concept, mostrata agli appassionati all’interno del Salone di Ginevra. Proprio quest’ultima era stata indicata come un concept sviluppato appositamente per permettere a Bentley di realizzare i modelli dei prossimi anni. In tema di motori, l’aggiornamento della nuova Bentley Continental GT potrebbe presentare un 4.0 V8 dotato di doppio turbocompressore, seppure in una versione leggermente modificata. Dovrebbe essere proposta sul mercato anche una versione dotata del motore W12 TSI 6.0 litri. Quest’ultimo è stato presentato recentemente a Vienna, in occasione del Motor Symposium. Una delle qualità principali di tale propulsore è la grande potenza, espressa in 600 cavalli. Potrebbe portare la Bentley Continental GT a raggiungere i 100 km/h con partenza da fermo in un tempo inferiore ai 4 secondi, oltre ad arrivare a toccare i 300 km/h di velocità massima.

Il ricorso alla tecnologia ibrida plug-in, arma in più della nuova Continental GT

In questi ultimi anni, Bentley si è dimostrata molto attenta all’aspetto ecologico. Per tale motivo anche la nuova Bentley Continental GT potrà contare su una tecnologia ibrida plug-in. A confermare questa decisione è stato direttamente Wolfgang Durheimer, amministratore delegato della stessa Bentley in occasione del Salone di Shanghai. Sempre Durheimer, invece, ha giudicato come molto difficile la possibilità di una versione completamente elettrica. Tale rinuncia sarebbe dovuta soprattutto al peso eccessivo della vettura, ma anche alla limitata autonomia assicurata dalla trazione a zero emissioni. Dopo diverse prove, quest’ultima non è stata considerata come rappresentativa della storia della Bentley in termini di prestazioni.

Bentley è pronta a lanciare anche la EXP 10 Speed 6

Nel frattempo, al Motor Show di Shanghai che ha avuto luogo nelle scorse settimane, la casa britannica ha mostrato al pubblico la nuova Bentley EXP 10 Speed 6, già anticipata al Salone di Ginevra. Tra le sue caratteristiche principali rientrano la griglia anteriore, dotata di un’avveniristica finitura con effetto tridimensionale. Elemento di spicco della parte anteriore della nuova Bentley EXP 10 Speed 6 sono anche i gruppi ottici, di forma ovoidale. Probabile l’inizio della produzione nel 2016, che potrebbe portare la vettura ad essere venduta nel 2017. Molto atteso è anche il primo SUV prodotto dalla casa britannica, al quale verrà dato il nome di Bentayga. La sua presentazione è attesa nel corso del Salone di Francoforte, che si terrà all’interno della città tedesca ad inizio autunno. È già stato rivelato che il prezzo di partenza sarà nell’ordine dei 200.000 dollari. Tale modello avrebbe l’obiettivo di aumentare le vendite annuali totali di Bentley a 15.000 esemplari. Infine, la casa britannica è pronta a realizzare una versione di serie del modello Bentley Grand Convertible Concept, che gli appassionati hanno già potuto ammirare nel 2014 al Salone di Los Angeles. Per ora, comunque, non sono stati forniti dettagli in merito ad una possibile data di debutto.

La casa automobilistica britannica, in linea con i trend delle sue connazionali, denota una volontà di rilancio del marchio accompagnata dal piano di sviluppo industriale del gruppo Volkswagen, che decisamente dimostra di voler dominare lo scenario del settore Automotive.

Guarda il video

© RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI RISERVATA

admin