21 ottobre 2018
  • 11:43 Infiniti QX70 Limited Edition al salone di new york 2016
  • 14:48 Maserati Levante 2016 arriva la commercializzazione
  • 9:00 Alfa Romeo Giulietta Sprint Speciale
  • 9:00 Bugatti Vision Gran Turismo
  • 9:00 Toyota C-HR al Salone di Francoforte
Mitsubishi XR PHEV 2014

Mitsubishi Concept XR-PHEV un punto fermo nel mercato statunitense

Al Salone di Los Angeles 2014 Mitsubishi ha presentato il Concept denominato XR-PHEV; non si tratta di un esordio assoluto, visto che già l’anno precedente a Tokyo, e al Salone di Ginevra nello stesso 2014, il modello era stato mostrato al pubblico. Costituisce, comunque, un’anteprima per gli Stati Uniti.

Mitsubishi-XR-PHEV-Concept-fronteIn base a quanto svelato, il Concept XR-PHEV non sembra avere caratteristiche peculiari eccessivamente lontane da quelle di un’auto di serie, presentandosi come un SUV piuttosto compatto ma, al contempo, in grado di dare risalto allo stile di guida. Sembra che, in futuro, verrà presentato un SUV molto simile a questo Concept, e con lo stesso spirito sportivo.
In tema di propulsione, il Concept fa affidamento sul sistema denominato PHEV, che prevede un motore dotato di trazione anteriore; si tratta di un propulsore MIVEC turbo 1.1 che gode della presenza di 3 cilindri a iniezione diretta, affiancato ad un motore elettrico molto leggero, con una batteria (da 14 kWh) ad elevata capacità (quest’ultima è piazzata sotto il pianale). Grazie al sistema ibrido, il Concept raggiunge una potenza complessiva di 120 kw, assicurando un’autonomia di 85 km se si sceglie una modalitàMitsubishi-XR-PHEV-Concept-sistema-propulsione full electric. Il numero di cavalli è di 136, mentre la controparte elettrica può svilupparne 164. Per quanto riguarda i consumi, in modalità ibrida si possono compiere 28 km con un litro. XR-PHEV presenta, sul tetto, dei pannelli che permettono di raccogliere l’energia solare, fondamentale per poter utilizzare dispositivi come l’impianto di climatizzazione.

L’aspetto estetico del Concept si caratterizza per delle linee tese, che terminano in modo diretto all’interno dei cristalli dei finestrini. Sono presenti anche alcune bombature, che permettono all’auto di essere stabile sul manto stradale, grazie anche ai passaruota allargati. Mentre la parte frontale è piuttosto aggressiva ed è dotata di fari molto sottili che vanno a formare uno scalino rispetto ai passaruota, la fiancata ricorda da vicino quella di un modello coupé. Il posteriore, invece, si caratterizza per un “disegno” spigoloso a forma di freccia dei gruppi ottici e per il profilo a sbalzo della coda.

Mitsubishi-XR-PHEV-Concept-latoSecondo quanto comunicato da Don Swearingen, che riveste il ruolo di Vice Presidente Executive della stessa Mitsubishi Motors, con il Concept la nota casa automobilistica ha voluto fornire delle anticipazioni in merito alla direzione che verrà seguita per le prossime produzioni di serie. La scelta del Salone di Los Angeles, sempre in base a quanto comunicato da Don Swearingen, non è stata casuale; rappresenta un modo per comunicare che Mitsubishi ha intenzione di rimanere anche nei prossimi anni negli Stati Uniti. Questo si tradurrà nell’introduzione sul suolo americano di nuovi modelli, oltre che nell’aggiornamento di modelli già presenti sul suolo europeo. La conquista del mercato americano viene ritenuta, dai vertici Mitsubishi, di fondamentale importanza strategica, dopo gli ottimi risultati già ottenuti in Europa.

© RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI RISERVATA

Redazione