13 dicembre 2018
  • 17:43 Nuova McLaren 720S da Ginevra a Shangai a 340 km/h
  • 12:35 BMW Serie 2 M240i xDrive e 220d Cabrio
  • 12:49 Renault Espace 2017: comodità alla francese
  • 12:44 Toyota Auris 2017: tutte le novità del restyling
  • 12:58 Renault Clio restyling 2017: novità estetiche e nuovi motori

MINI John Cooper Works Countryman 2017 è la MINI più grande mai vista fino ad ora sul mercato, ma i 20 cm in più,  non sono gli unici numeri da sottolineare per la nuova versione del crossover. Chi non vede l’ora di correre dal concessionario e provare la novità MINI però dovrà attendere ancora; infatti la nuova gamma Cooper sarà in concessionaria partire dal prossimo weekend, ma la nuova JCW non sarà tra i modelli subito disponibili. Bisognerà infatti attendere ancora qualche settimana per la presentazione ufficiale che avverrà al Salone di Shangai del prossimo aprile.

MINI John Cooper Works Countryman 2017: i numeri


Partiamo dai numeri più richiesti per la nuova JCW
e cioè quelli relativi alla motorizzazione: la nuova MINI John Cooper Works Countryman 2017  infatti sarà disponibile con l’unica motorizzazione da due litri, con 213 CV e una coppia di 350 Nm. Per quanto riguarda la motorizzazione, possiamo anticipare che si tratta di una versione rinnovata rispetto a quella già vista alla quale sono stati però aggiunti 13 CV in più.

La nuova MINI John Cooper Works Countryman 2017  riesce in questo modo a raggiungere i 100 km/h in 6,5 secondi, con un’accelerazione da perfetta sportiva, resa ancora più efficace dalle sospensioni attive che permettono di distribuire la coppia in maniera differenziata sulle quattro ruote.

Due sono le alternative per quanto riguarda il cambio della nuova MINI John Cooper Works Countryman 2017 : il primo è un cambio manuale a sei rapporti, mentre l’alternativa è costituita dal cambio automatico a otto rapporti Steptronic. La trazione integrale ALL4 completa il quadro di un’auto capiente e spaziosa, ma soprattutto sportiva.

Passando ai consumi, MINI dichiara per la nuova John Cooper Works Countryman 7,4 l/100 Km/h nel misto, che scendono a 6,2 litri per l’extraurbano e raggiungono i 9,4 litri nei tratti urbani.

Ancora più sportiva, nonostante le dimensioni maggiori

La nuova MINI John Cooper Works Countryman 2017 raggiunge la notevole dimensione di 4,30 metri, per una larghezza di 1,82 metri e 156 cm di altezza. La maggiore lunghezza rispetto a quanto già visto sulla Countryman non deve però trarre in inganno: la nuova JCW ha un aspetto sportivo ed aggressivo evidenziato frontalmente dalle prese d’aria di dimensioni maggiori e dai paraurti dotati di nuove prese d’aria. La presa d’aria nera opaca con listello rosso (anzi, chili red) completano il quadro. Spostandosi sul lato, spiccano i nuovi cerchi da 18 pollici con un design del tutto inedito, disponibili anche nella versione da un pollice in più in lega leggera. I fari al led sono parte del pacchetto base della nuova MINI, che sarà inoltre dotata su tutti i modelli JCW dell’impianto frenante Brembo, mentre è tra gli optional il kit aerodinamico John Cooper Works, con lo spoiler diretto verso l’alto e un nuovo diffusore posizionato nel paraurti posteriore.

Anche la gamma dei colori di MINI John Cooper Works Countryman 2017 presenta una novità, con il nuovo verde scuro Rebel Green, che crea un contrasto distintivo con i particolari in rosso disponibili su fiancata, specchietti e tetto della vettura.

Gli interni John Cooper Works

Entrando all’interno della nuova MINI John Cooper Works Countryman 2017  saltano subito all’occhio i sedili sportivi ma al tempo stesso dotati del massimo del comfort; i più esigenti possono comunque scegliere di sostituirli con la versione Dinamica Carbon Black con braccioli e cuciture a contrasto rosse. Il cruscotto lascia spazio all’infotainment con uno schermo touchscreen da 6,5 pollici (ma è possibile scegliere l’8,8 pollici come optional) inserito nella struttura circolare al centro del cruscotto e all’Heads Up Display. Per questi aspetti la nuova JCW non presenta grosse novità rispetto al top di gamma Countryman. Trova spazio anche MINI Driving Modes, lo strumento che consente di personalizzare lo stile di guida scegliendo tra l’altro tra le diverse modalità del motore: Eco, Mid e Sport. I più esigenti potranno scegliere di personalizzare ulteriormente il cockpit con fasci di luce selezionabili nei colori preferiti, grazie ad un optional specifico.

Guarda il Video

© RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI RISERVATA

admin

RELATED ARTICLES