21 ottobre 2018
  • 11:43 Infiniti QX70 Limited Edition al salone di new york 2016
  • 14:48 Maserati Levante 2016 arriva la commercializzazione
  • 9:00 Alfa Romeo Giulietta Sprint Speciale
  • 9:00 Bugatti Vision Gran Turismo
  • 9:00 Toyota C-HR al Salone di Francoforte
Mini Cooper SD 5 Porte

Mini Cooper SD 5 porte 2015: in arrivo la sostituta della Mini Cooper S

È ormai prossima all’arrivo nelle concessionarie la nuova Mini Cooper SD 5 porte 2015, si tratta di una vettura destinata a sostituire la Mini Cooper S. Attraverso la Mini Cooper SD 5 porte la casa automobilistica britannica ha voluto portare sul mercato un veicolo che a conferma della storia dell’azienda, presentasse tutte le carte in regola per risultare estremamente divertente da guidare oltre a garantire la massima comodità; il tutto senza rinunciare al vero marchio di fabbrica Mini. Come appare evidente già dal nome, il punto di forza della Mini Cooper SD saranno le 5 porte. Esteticamente verranno riproposte le caratteristiche del modello precedente, del quale non verrà modificato neanche il setup. Le differenze a livello di dimensioni saranno minime; tra queste deve essere sottolineato il passo allungato di 72 millimetri. Per quanto riguarda la reattività negli inserimenti, la Mini Cooper SD 5 porte sembra essere meno pronta; a compensare tale difetto è il fatto di mostrarsi sicuramente meno nervosa. Questo si traduce in una tenuta migliore in percorrenza di curva (soprattutto in quelle più lunghe), oltre a risultare più stabile e ancorata al terreno, anche ad alte velocità. Nella percorrenza di strade sconnesse, si nota una leggera rigidità, ma il miglioramento da questo punto di vista rispetto alle versioni che l’hanno preceduta è notevole. Nella Mini Cooper SD 5 porte sorprende positivamente lo sterzo, che appare molto reattivo, sia in curva che durante la percorrenza di un rettilineo.

Le scelte in tema di propulsori

Mini-Cooper-SD-5-Porte-FrontaleNella nuova Mini Cooper SD 5 porte, altra caratteristica importante è la potenza garantita dal motore a gasolio. Si tratta di un 2.0 TwinPower Turbo a geometria variabile, che mette a disposizione del guidatore 170 cavalli e ha una coppia massima di 360 Nm. Sarà possibile acquistare anche una versione che affianca a tale propulsore un cambio automatico Steptronic (a 6 rapporti), che potrà contare sui paddles al volante. Grazie a tale trasmissione sarà possibile utilizzare la Mini Cooper SD 5 porte per gli impegni quotidiani, ma anche per accontentare il proprio desiderio di evasione nei weekend, divertendosi a guidare al di fuori dell’ambito urbano. Di ottimo livello si dimostrano le prestazioni; si parla di 7.3 secondi per raggiungere i 100 km/h con partenza da fermo, e di una velocità in grado di toccare i 223 km/h. Da segnalare l’ottimizzazione sul piano dei consumi con soli 4.1 litri di carburante utilizzati per percorrere 100 km nel ciclo misto. Nonostante le prestazioni di livello appena indicate la Mini Cooper SD 5 porte sembra non riuscire ad assicurare, a coloro che cercano emozioni quando si trovano alla guida, lo stesso coinvolgimento garantito dalla Cooper S. Ad ogni modo, per aumentare la brillantezza della vettura, è possibile fare ricorso alla modalità Sport, selezionabile attraverso il Mini Driving Modes. Oltre la modalità sportiva la Mini Cooper SD 5 porte prevede la funzione Eco. In questo caso, il motore finisce per operare avendo come obiettivo la massima efficienza e non l’esuberanza. Grazie a tale funzione è possibile risparmiare notevolmente nel consumo di carburante, senza essere costretti a ridurre la velocità di guida.

Le dimensioni della Mini Cooper SD 5 porte

Mini-Cooper-SD-5-Porte-Lato

Oltre ai 72 millimetri in più di passo devono essere segnalati i 161 millimetri aggiunti al corpo vettura, che permettono al veicolo di risultare decisamente più spazioso. In particolare nella Mini Cooper SD 5 porte, rispetto la Cooper S, deve essere sottolineato come anche le persone molto alte potranno accomodarsi sul sedile posteriore senza alcun problema, avendo spazio sufficiente soprattutto per le gambe. Anche il bagagliaio ha una capacità maggiore, raggiungendo i 278 litri (sono ben 67 i litri in più).
Passando ad esaminare gli interni, risalta subito agli occhi l’ottimo lavoro svolto in fase di assemblaggio, oltre alla qualità dei materiali. Ottime anche le finiture, che conferiscono all’abitacolo una certa eleganza.

Sicurezza e infotainment

Mini-Cooper-SD-5-porte-InterniNon possono essere trascurate le diverse soluzioni adottate dalla casa produttrice in tema di infotainment e sicurezza. Ad esempio, meritano una citazione dispositivi quali il cruise control adattivo, ma anche l’Head Up Display. Inoltre, la Mini Cooper Sd 5 porte può fare affidamento sul sistema che avverte il conducente in caso di rischio di tamponamento (ma anche di rischio di investimento pedoni). Infine, deve essere ricordato il Mini Connected; si tratta di un impianto di infotainment che permette di collegarsi ad internet consentendo, in questo modo, di utilizzare i social network, oppure di verificare il traffico e di ascoltare i propri brani preferiti online. Ultima, ma non meno importante, è la possibilità di chiamare in modo completamente automatico i soccorsi qualora si verifichi un incidente. Il prezzo base di listino della nuova Mini Cooper Sd 5 porte 170 cavalli sarà di € 27.100,00.

La scelta effettuata dalla casa costruttrice britannica si rivela in linea con le tendenze attuali del mercato automotive con una tipologia di auto che offrano alla propria clientela elementi importanti come prestazioni, manovrabilità anche in ambito cittadino e spazio interno confortevole in un unico veicolo; la Mini 5 porte.

Guarda il Video

© RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI RISERVATA

admin

RELATED ARTICLES