12 agosto 2018
  • 11:43 Infiniti QX70 Limited Edition al salone di new york 2016
  • 14:48 Maserati Levante 2016 arriva la commercializzazione
  • 9:00 Alfa Romeo Giulietta Sprint Speciale
  • 9:00 Bugatti Vision Gran Turismo
  • 9:00 Toyota C-HR al Salone di Francoforte
Lotus Evora 400

Lotus Evora facelift, un concentrato di tecnologia e di emozioni

Lotus Evora, è atteso per questo 2015 il debutto di una variante “facelift” della Evora, modello sportivo prodotto da Lotus. La casa automobilistica inglese dovrebbe proporre, su questa versione, la medesima tecnologia presente nella generazione attualmente sul mercato. Oggetto di aggiornamento sarà, molto probabilmente, il motore, con l’obiettivo di migliorare le prestazioni. In base alle ultime indiscrezioni, la Lotus Evora disporrà di un propulsore a sei cilindri da 3.5 litri, con una potenza che passerà dai 280 cavalli (per la versione base) ai 350 di quella sportiva (quest’ultima porterà il nome di Lotus Evora S). Proprio l’adozione del facelift potrà permettere, attraverso una serie di piccole ma importanti modifiche, di rendere la guida ancora più grintosa e di dar luogo, nello stesso momento, all’abbassamento del livello di consumi.
Altri cambiamenti interesseranno l’estetica. Saranno presenti, ad esempio, un frontale inedito (in particolar modo sarà il paraurti a variare) e una coda che permetterà di rendere il modello più efficiente dal punto di vista aerodinamico. Non è stata ancora comunicata, da parte della stessa Lotus, la data di presentazione della Evora Facelift, anche se sembra che il Salone di Ginevra possa essere l’occasione giusta. Le ultime foto spia apparse sul web testimonierebbero come il modello sia ormai pronto per essere ammirato da vicino dagli appassionati di motori.

Evora 400: potenza e leggerezza in un solo veicolo

lotus-evora-400-latoSempre al Salone di Ginevra, che si svolgerà ai primi di marzo, arriverà la Lotus Evora 400; il numero associato al nome fa riferimento alla potenza di cui disporrà la stessa vettura che sarà, appunto, di 400 cavalli. Il motore ospitato da tale veicolo, un V6 turbo benzina, permetterà di raggiungere una velocità pari a 300 km/h; partendo da 0, impiegherà solamente 4,1 secondi per raggiungere i 100 km/h. Nei test effettuati sulla pista di Hethel, in Inghilterra, la Lotus Evora 400, è riuscita ad ottenere un tempo sul giro di ben 6 secondi inferiore rispetto al modello precedente. Il cambio sarà a 6 marce, manuale, e verrà abbinato ad un differenziale Torsen. Lotus ha rivisto anche le sospensioni, oltre ai freni, decisamente più potenti. Il telaio della nuova Lotus Evora 400, molto elegante, è stato realizzato in alluminio e permetterà al corpo vettura di essere di 22 chilogrammi più leggero rispetto a quello proposto sulla versione precedente. Sul frontale sono state montate delle nuove prese d’aria particolarmente ampie; le luci LED utilizzate, invece, sono della tipologia definita daytime running.

Il posteriore apparirà molto scolpito, eevora-400-posteriore potrà contare su un diffusore sportivo. Sugli pneumatici saranno montati dei cerchi da 19 e da 20 pollici, rispettivamente all’anteriore e al posteriore. Per quanto riguarda gli interni, di colore rosso, la nuova Lotus Evora 400 ospiterà dei sedili anatomici, che potranno fare affidamento su un guscio formato da fibra di carbonio. Il volante, molto leggero, sarà in lega di magnesio. La casa britannica ha voluto rinnovare sia la strumentazione a bordo che la consolle centrale, oltre ad offrire al guidatore un nuovo sistema di infotainment più efficiente e facile da gestire.

I grandi risultati di Lotus nel 2014: crescita e voglia di espansione

evora-400-interniA confermare la presenza al Salone di Ginevra è stata la stessa Lotus, annunciando il desiderio di mostrare al pubblico un veicolo innovativo che sappia regalare emozioni. Pur rimanendo molto evasiva sui dettagli, è stato indicato come tale modello sia molto fedele a quelli che, da sempre, sono stati i pilastri fondamentali della stessa casa automobilistica, ossia leggerezza, grandi prestazioni ed estrema semplicità di guida. Sempre Lotus ha espresso la sua soddisfazione per i risultati raggiunti negli scorsi mesi, evidenti nell’apertura di 25 concessionarie e nel fatto che le vendite siano salite vertiginosamente, portando ad un 54% di crescita in più a livello globale. È stato Jean-Marc Gales, che opera come CEO di Lotus, a sottolineare come questa espansione stia solamente seguendo quanto pianificato negli anni scorsi, dimostrando quanto i consumatori abbiano fiducia nella stessa Lotus. La maggior soddisfazione sembra essere quella di aver ottenuto ottimi risultati sia nei mercati nuovi che in quelli già consolidati. La Lotus Evora 400 è stata definita come la vettura più veloce e quella dotata di maggiore potenza dell’intera produzione. Per quanto riguarda la sua commercializzazione si parla di una entrata in produzione all’inizio dell’estate. Arriverà prima sul mercato europeo e, nel 2016, su quello americano.

Il salone di Ginevra 2015 sara’ la manifestazione con una maggiore esposizione di supercar e auto di segmento luxury, questo ci fornisce un’idea di come tutte le case automobilistiche, con prevalenza per ogn’una di grandi gruppi, siano pronte a darsi battaglia con notevoli investimenti e la volontà di riaccendere curiosità da parte di tutti gli appassionati.

Guarda il Video

© RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI RISERVATA

admin