ford mondeo hybrid

Ford ha ufficialmente iniziato la produzione delle prime vetture ibride destinate al mercato europeo; è la fabbrica di Valencia ad occuparsi del primo modello, la Mondeo Hybrid.

Ford Mondeo Hybrid: parte dalla Spagna la produzione delle nuove vetture ecologiche

A 21 anni dalla sua nascita, la celebre casa automobilistica ha deciso di entrare, anche in Europa, nel mondo delle auto ibride, che verranno presentate sul mercato a partire dal prossimo anno.

Forte di circa 400.000 vetture ibride già vendute sul suolo americano, la Ford Mondeo Hybrid si presenta con un motore 2.0 a benzina da quattro cilindri, che viene affiancato da un motore elettrico, quest’ultimo alimentato da una batteria agli ioni di litio (la cui capacità è di 1,4 kWh), con una potenza di 187 cavalli e un consumoche si attesta sui 4,2 litri per chilometro.

Le emissioni risultano di 99 g/km di CO2, in base ai dati che sono stati comunicati dalla stessa Ford. Il motore ibrido permetterà alla vettura di raggiungere i 135 km/h senza alcuna emissione.

Inoltre, sarà presente un dispositivo, che prenderà il nome di Brake Coach, che avrà la funzione di aiutare il guidatore a frenare dolcemente, in modo da garantire un più efficiente recupero dell’energia nel corso delle fasi di decelerazione, ricaricando velocemente la batteria.

Il debutto sul mercato è stato confermato dopo diversi rinvii avvenuti negli ultimi tempi.

Si tratta della quinta serie della Mondeo, già presentata ad ottobre nel corso del Salone di Parigi, e verrà lanciata sia con modelli a trazione anteriore che in versione integrale, oltre a presentare una gamma motori decisamente ampia.

Ford Mondeo Hybrid: motorizzazioni

Oltre alla variante ibrida, infatti, verranno proposte ben 4 unità turbo a benzina, rispettivamente 1.0 Eco Boost da 125 cavalli1.5 da 160 cavalli e 2.0 da 203 (o da 240) cavalli.

Per quanto riguarda i diesel, la scelta potrà essere operata tra un 1.6 Eco Netic (che non sarà subito disponibile, venendo presentato solo più avanti), un 2.0 TDCi, in 3 varianti monoturbo (rispettivamente da 150 e 180 cavalli, quest’ultima anche a trazione integrale) e in quella biturbo (210 cavalli).

Non è prevista, per ora, alcuna Wagon dotata di motore ibrido, in quanto la Mondeo sarà proposta solo in versione berlina 4 porte.

L’allestimento sarà unico e prenderà il nome di Titanium: nel nostro Paese avrà un prezzo di vendita di 32.500 euro, che rispecchia quello della 2.0 FCi da 180 cavalli, dal costo di 32.250 euro.

Oltre che a Valencia, le ibride destinate al mercato europeo verranno prodotte anche negli stabilimenti situati in Russia, a San Pietroburgo.

Secondo quanto dichiarato dai vertici Ford, la nuova Mondeo Hybrid darà la possibilità ai consumatori di godere di prestazioni eccellenti unite alle emissioni ridotte.

Oltre alla Mondeo verranno proposte nuove vetture come la Focus Electric, i modelli ECOnetic e altri che potranno disporre del motore EcoBoost, per cercare di offrire diverse soluzioni green tra le quali sarà possibile scegliere in base ai propri gusti, sempre certi di ottimizzare la spesa per il carburante.