13 dicembre 2018
  • 17:43 Nuova McLaren 720S da Ginevra a Shangai a 340 km/h
  • 12:35 BMW Serie 2 M240i xDrive e 220d Cabrio
  • 12:49 Renault Espace 2017: comodità alla francese
  • 12:44 Toyota Auris 2017: tutte le novità del restyling
  • 12:58 Renault Clio restyling 2017: novità estetiche e nuovi motori

Negli ultimi giorni è arrivata la conferma di Marchionne in merito all’uscita, il prossimo anno, della nuova Fiat 124 Spider. Il suo debutto, in base alle voci che circolano in queste ultime settimane da parte di Fiat, dovrebbe avvenire entro la fine del 2015.

Nuova Fiat 124 Spider 2015: il retrò strizza l’occhio al futuro

Si parla del Salone di Francoforte, atteso per la seconda metà di settembre oppure, al più tardi, per quello di Los Angeles, che avrà luogo due mesi dopo.

L’evento della presentazione della nuova Fiat 124 Spider, verrà scelto in base sia allo sviluppo raggiunto dal progetto che a motivazioni legate al marketing. Relativamente a quest’ultimo punto dovranno essere valutati i vantaggi derivanti da una presentazione in anteprima in un mercato oltreoceano rispetto a quelli ottenibili in Europa.

Per ora, comunque, la presenza in uno dei due saloni è solamente un’indiscrezione ottenuta da fonti del settore, ma da Fiat non è arrivata ancora nessuna comunicazione in merito.

L’obiettivo della Fiat 124 Spider sarà quello di entrare con successo a far parte del segmento di mercato occupato, ad esempio, dalla Mazda MX-5 Miata, oppure dalla Mini Cooper Roadster.

Le caratteristiche principali in base alle anticipazioni di Jason Stoicevich:

Certe, invece, sono alcune delle caratteristiche, svelate da Jason Stoicevich, che agisce in qualità di responsabile del marchio Fiat per il Nord America.

Secondo quanto dichiarato da quest’ultimo, la nuova Fiat 124 Spider adotterà lo stile tipico della casa automobilistica italiana.

La nuova vettura andrà ad aggiungersi alle altre novità presentate da Fiat; tra queste ultime è possibile segnalare le diverse versioni della 500, come la 500E, la 500L e la nuova 500X.

Il successo ottenuto da tali modelli permetterà alla Fiat 124 Spider di entrare con un ottimo punto di partenza nel mercato statunitense. Sempre in base alle parole di Stoicevich, l’appassionato pubblico statunitense ha, ormai da anni, un ottimo ricordo di Fiat.

Non a caso, quello che raggiungerà il mercato sarà un veicolo in cui l’alto livello tecnologico avrà la possibilità di affiancarsi ad un aspetto retrò, nato per strizzare l’occhio ha chi ha nostalgia dei modelli proposti in passato proprio da Fiat.

Anche la 124 Spider è destinata a entrare in quel piano di rinnovamento del quale ha parlato Marchionne nei mesi scorsi, volto a trasformare il marchio in una casa specializzata nella produzione di vetture ad alta redditività.

Nel campo delle ipotesi: ancora nulla di ufficiale relativo alla motorizzazione

Se è vero che sia il pianale utilizzato per la realizzazione della nuova Fiat 124 Spider e che una buona parte della meccanica derivano direttamente dalla Mazda MX-5, a cambiare saranno i propulsori.

Da questo punto di vista, infatti, verrà impiegato un motore 1.4 turbo benzina, che prenderà il posto del propulsore 1.5 e di quello 2.0. Sul piano della potenza a disposizione, la Fiat 124 Spider potrà raggiungere i 200 cavalli (nella versione Abarth). Ma la vera particolarità in tema di motori sarà rappresentata dalla posizione del quattro cilindri.

Il propulsore, infatti, si troverà in posizione anteriore longitudinale, e non trasversale, ossia la modalità tradizionale adottata dalle vetture appartenenti al Gruppo Fiat Chrysler Automobiles dotate di trazione anteriore.

La scelta è stata dettata dalla volontà di tornare ad utilizzare lo schema impiegato fino al 1985.

Sono anche altre le caratteristiche sulle quali non sono state fornite informazioni in merito.

La più importante è quella relativa al numero di posti; potrebbero essere offerti, infatti, 2 o 4 posti. Nell’ultimo caso si tratterebbe di una riproposizione di quanto scelto per la 124 Sport Spider, vettura che ha avuto un ottimo successo tra gli anni Sessanta e Settanta.

Il prezzo e la carrozzeria della nuova Fiat 124 Spider:

Quello che è certo è che lo stabilimento nel quale verrà prodotta la nuova Fiat 124 Spider sarà situato ad Hiroshima.

Trattandosi di uno stabilimento Mazda, la sportiva di origine italiana non potrà godere del marchio Alfa Romeo.

Questa era l’intenzione iniziale, alla quale non è stato possibile dare seguito perché la stessa Alfa Romeo ha scelto di dare il proprio nome solamente ai modelli concepiti, progettati realizzati nel territorio italiano.

Un altro elemento per il quale ci si trova ancora nel campo delle pure ipotesi è il prezzo; vista la vicinanza del modello con la Mazda MX-5, potrebbe non essere molto dissimile dalla cifra di euro 23.500 richiesta per quest’ultima.

Per quanto riguarda la carrozzeria, nella parte frontale dovrebbero essere presenti i profili orizzontali, in grado di unire i fari.

Sul cofano verrà proposta una presa d’aria mentre, relativamente ai gruppi ottici, regna ancora molta incertezza; gli stessi, infatti, potrebbero presentare un taglio molto spigoloso, oppure assomigliare di più a quelli tipici della 500, ossia apparire molto più morbidi.

La casa automobilistica, appartenente al gruppo internazionale FCA, continua nel rilancio di modelli provenienti dagli antichi fasti seguendo una linea di produzione legata al retrò che ormai riteniamo essere il trend che l’accompagnerà nei prossimi anni.

© RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI RISERVATA

admin

RELATED ARTICLES