14 dicembre 2018
  • 17:43 Nuova McLaren 720S da Ginevra a Shangai a 340 km/h
  • 12:35 BMW Serie 2 M240i xDrive e 220d Cabrio
  • 12:49 Renault Espace 2017: comodità alla francese
  • 12:44 Toyota Auris 2017: tutte le novità del restyling
  • 12:58 Renault Clio restyling 2017: novità estetiche e nuovi motori
DS5 2015

DS5 MY 2015: Citroen pronta a rilanciare il marchio indipendente

La nuova DS5 2015 appartiene al progetto di rilancio da parte di Citroen del marchio DS. A sessanta anni dal debutto della DS, lanciata nel 1955 da Citroen, la vettura appartenente alla fascia alta del mercato è ancora pronta a stupire. Il progetto di rilancio dello storico marchio, oltre che dalla presentazione di nuovi modelli e principalmente della nuova DS5 2015, vedrà l’apertura di store dedicati: sarà Milano la prima città dove verrà inaugurato il primo store DS che verrà seguito, nel mese di ottobre, da un altro ospitato a Roma. Un restyling porterà sul mercato nuove versioni della DS4 e della DS3 e, a partire dal 2018, 6 ulteriori modelli, che verranno proposti nei vari mercati mondiali, per un rilancio in grande stile. Attualmente, le vendite delle DS parlano di un numero di esemplari pari a 550.000 unità, 36.000 solamente nel nostro Paese. L’aspetto più interessante delle novità è che la DS verrà proposta per la prima volta come marchio indipendente, caratteristica che apparirà evidente già dalla presenza del logo DS direttamente sulla carrozzeria. Uno degli aspetti distintivi sarà lo stile, attualmente il punto di forza di DS. Verranno nuovamente proposte proporzioni decisamente intriganti presentando, però, una calandra innovativa, dotata di un monogramma DS, oltre a dei nuovi gruppi ottici anteriori. Questi ultimi porteranno all’adozione di fari LED e di luci allo Xenon.

Le caratteristiche principali della nuova DS5 2015

DS5-2015-Interni

Novità per il nuovo modello della DS5 2015 anche per quanto riguarda l’abitacolo; la principale è costituita da uno schermo touch di dimensioni generose (7 pollici); verranno ridotti, invece, i pulsanti presenti sulla console centrale. Ottima l’introduzione del sistema denominato DS Connect e dell’App My DS, che permetterà di avere numerose informazioni, tra le quali è possibile sottolineare la segnalazione degli intervalli di manutenzione, ma anche la possibilità di localizzare con maggiore facilità l’auto parcheggiata. Da non dimenticare l’invio di SMS vocali. Grazie alla compatibilità con MirrorLink, invece, la vettura potrà dialogare con gli smartphone. È già stato confermato che arriveranno anche altri servizi. Ad esempio, verrà proposto il pack mapping, attraverso il quale sarà possibile controllare la posizione della vettura in un determinato momento (ad esempio quando la vettura viene prestata ad un amico). In caso di furto, invece, si potrà fare affidamento al pack tracking.
Ma gli interni della nuova DS5 2015 non si caratterizzeranno solamente per il loro contenuto tecnologico, ma anche per le eccellenti finiture. Ad esempio, chi vorrà acquistare una nuova DS potrà scegliere tra 3 tipologie di pelle. Esaminando la parte meccanica da sottolineare la presenza di sospensioni Sachs, che si caratterizzano per la loro morbidezza. Nuovo anche il propulsore 2.0 BlueHDi, che offrirà una potenza di 180 cavalli (accompagnati da 400 Nm). Il cambio EAT6 sarà automatico, e vedrà ridursi di quasi il 50% il passaggio tra i rapporti; selezionando la modalità di guida sportiva sarà possibile godere di cambi di marcia ancora più efficaci. Ottimi i consumi, che si attesteranno sui 4,3 litri per percorrere una distanza di 100 km, e le emissioni di Co2, che raggiungeranno solamente i 110 grammi per chilometro.

La variante ibrida della nuova DS5: riduzione di consumi ed emissioni

Verrà proposta anche una variante ibrida della nuova DS5 2015, che ospiterà un motore 2.0 HDi capace di offrire 163 cavalli, al quale si affiancherà un motore elettrico che aggiungerà altri 36 cavalli, con la possibilità di percorrere una distanza di 4 km a zero emissioni. Quest’ultimo agirà sulle ruote posteriori permettendo, quando si vorrà, di diventare una 4×4. In questo caso i consumi per 100 km si ridurranno a 3,5 litri, con emissioni che si attestano sui 90 grammi di CO2 per chilometro. In base alle indicazioni fornite dalla casa produttrice, entro la fine dell’anno verrà proposto sul mercato anche un modello a benzina con un propulsore da 211 cavalli.

Le novità all’interno dell’abitacolo di stampo aeronautico:

DS5-2015-Abitacolo

A livello di comfort a bordo, il fatto di avere approntato un abitacolo di stampo aeronautico nella nuova DS5 2015, permette a chi salirà a bordo di avere ampio spazio a disposizione. È lo stesso posto di guida a richiamare direttamente l’aeronautica, con l’adozione di una specie di tetto Cockpit, che ha la capacità di aprirsi su tre punti luce. Questo porta ad avere un ottimo livello di luminosità all’interno dell’abitacolo stesso. Il guidatore avrà a disposizione gran parte dei comandi in due console poste in posizione centrale. Attraverso il Touch Pad sarà possibile avere un accesso molto comodo e veloce a diverse funzioni (ad esempio, a quelle relative alla navigazione e alla musica). Sul piano della tecnologia non possono essere sottovalutati elementi come il sistema di sorveglianza per il cosiddetto angolo morto, ma anche l’avviso di superamento della carreggiata. Di rilievo anche la commutazione automatica degli abbaglianti, la partenza assistita su strade in pendenza e la funzione antipattinamento intelligente. Infine, per proteggere i dati di guida si potrà fare affidamento sul sistema denominato Color Head Up Display.

Guarda il video

© RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI RISERVATA

Redazione

RELATED ARTICLES