13 dicembre 2018
  • 17:43 Nuova McLaren 720S da Ginevra a Shangai a 340 km/h
  • 12:35 BMW Serie 2 M240i xDrive e 220d Cabrio
  • 12:49 Renault Espace 2017: comodità alla francese
  • 12:44 Toyota Auris 2017: tutte le novità del restyling
  • 12:58 Renault Clio restyling 2017: novità estetiche e nuovi motori

Attesa da mesi, la Dodge Challenger SRT Demon è stata finalmente presentata ufficialmente. Scopriamo le caratteristiche di un’auto da drag racing prestata alla strada.

Dodge Challenger SRT Demon: drag racing da tutti i giorni

Dodge Challenger SRT Demon è stata presentata allo scorso Salone di New York, e la scelta del luogo non è causale.

Infatti il nuovo modello Dodge è stato pensato appositamente per il mercato americano e canadese, per i quali sarà prodotta rispettivamente in 3.000 e 300 esemplari numerati.

Nonostante i numeri di produzione piuttosto limitati, Dodge Challenger SRT Demon non è però una serie speciale studiata per le piste o per le collezioni degli appassionati, ma per essere utilizzata anche su strada.

Dodge Challenger SRT Demon: prestazioni da pista, su strada

Tuttavia le prestazioni della Challenger SRT Demon sono effettivamente quelle di un auto da drag racing: raggiunge infatti i 96 km/h (l’equivalente di 60 miglia all’ora) in soli 2,3 secondi.

Da ferma Dodge Challenger SRT Demon percorre 400 metri in 9,65 secondi grazie al motore V8 da 6,2 litri e 840 CV che raggiunge la coppia massima di 1.044 Nm.

Quelle prestazionali non sono però le uniche caratteristiche da gara della Dodge Challenger SRT Demon, che è stata infatti costruita per montare pneumatici 315/40 R18, cioè quelli che si possono effettivamente utilizzare nelle competizioni di drag racing.

Anche per quanto riguarda il carburante, la Dodge Challenger SRT Demon consente una scelta da pista: con un tasto è infatti possibile modificare la mappatura del propulsore, consentendo di usare benzina a 100 ottani.

Soluzioni tecniche da pista per Dodge Challenger SRT Demon

Le soluzioni da pista adottate non terminano con gli pneumatici e l’alimentazione.

Per Dodge Challenger SRT Demon la casa americana ha scelto soluzioni tecniche pensate per le gare, come l’intercooler che con il sistema SRT Power Chiller consente di reindirizzare la climatizzazione per il raffreddamento.

After-run Chiller è invece il nome scelto per il sistema di raffreddamento delle parti meccaniche.

Analogamente a quanto avviene in una gara di drag racing, Dodge Challenger SRT Demon può incrementare i giri del motore grazie al sistema TransBrake, che preserva al tempo stesso il cambio automatico.

Alla partenza sono dedicati anche il Launch Control, per aumentare al massimo il grip della vettura sull’asfalto e il Drag Mode che agisce sulle sospensioni.

Comfort optional e garanzia limitata per Dodge Challenger SRT Demon

Più che di fronte ad un’auto di serie con Dodge Challenger SRT Demon si ha la netta impressione di avere a che fare con una vera e propria vettura da gara.

Sono infatti optional i sedili destinati ai passeggeri, anche se la richiesta di prezzo per questi 100 chilogrammi aggiuntivi è del tutto simbolica: un dollaro.

Le 3.300 persone che potranno aggiudicarsi una Dodge Challenger SRT Demon dovranno fare i conti con una garanzia piuttosto limitata, almeno per gli standard europei.

L’auto infatti è garantita per 57.600 chilometri, mentre salgono ad ottomila i chilometri percorribili in garanzia dal motore.

È previsto inoltre un massimo di tre anni a prescindere dai chilometri per la validità della garanzia, con termini tuttavia in linea con altri modelli della casa.

Dodge Challenger SRT Demon: elettronica per il controllo e il divertimento

L’elettronica è uno degli aspetti che contraddistingue Dodge Challenger SRT Demon.

Infatti l’auto è dotata di uno schermo da 8,4 pollici che consente di selezionare diverse opzioni in merito alle opzioni di guida e di verificare i parametri di diversi componenti.

Lo schermo da sette pollici della strumentazione principale consente inoltre al conducente di ricevere supporto nell’utilizzo e nell’attivazione della strumentazione, grazie ad una guida pensata per chi intende utilizzare realmente l’auto su strada.

Chi invece pensa all’acquisto della Dodge Challenger SRT Demon per le competizioni di drag racing, apprezzerà lo speciale kit che viene consegnato insieme ad ogni vettura, che contiene una serie di accessori Demon per questa disciplina (come le ruote anteriori di larghezza inferiore e la centralina per la benzina a 100 ottani).

Guarda il Video

© RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI RISERVATA

admin