22 ottobre 2018
  • 11:43 Infiniti QX70 Limited Edition al salone di new york 2016
  • 14:48 Maserati Levante 2016 arriva la commercializzazione
  • 9:00 Alfa Romeo Giulietta Sprint Speciale
  • 9:00 Bugatti Vision Gran Turismo
  • 9:00 Toyota C-HR al Salone di Francoforte
Citroen Divine DS

Citroen Divine DS concept: il prototipo del lusso

La Citroen presenterà al prossimo Paris Motor Show di quest’anno il prototipo di una nuova concept car, la Divine DS . Le sue dimensioni lasciano supporre che si tratti di un modello al quale s’ispirerà la prossima linea delle Citroen DS. Un’anteprima assoluta delle tendenze innovative che la casa automobilistica francese intende assegnare a questa serie di produzione.
Già al primo sguardo, la Citroen Divine DS Concept si manifesta come un veicolo di lusso che con certezza sostituirà la DS4.

La Citroen Divine DS concept, mostra di voler abbandonare i suoi tradizionali tratti morbidi e tondeggianti, per altri più netti, marcati e spigolosi. I profili cromati laterali del cofano seguono un percorso preciso fino a divenire tutt’uno con gli specchietti retrovisori. L’ampia griglia anteriore genera un effetto di forte contrasto con i potenti fari a laser, dall’aspetto di sottili fessure. La fiancata della citroen divine ds concept è contraddistinta da profondi avvallamenti e visibili prominenze, come a volerne sottolineare la dinamicità sportiva e la rapidità di scatto. La sezione posteriore, con i suoi generosi parafanghi, conferisce all’auto l’idea di stabilità e di un’ottima tenuta di strada. La curvatura discendente del tetto sembra fondersi con il lunotto, che invece interrompe la continuità geometrica attraverso forme romboidali.

La Citroen Divine DS  ha le misure di una tipica berlina a due volumi: è lunga 4,21 metri, larga 1,98 metri e alta 135 centimetri. Cerchi in lega da 20 pollici, quattro porte quasi impercettibili, fari posteriori posizionati in alto, appena sotto il lunotto.
Gli interni sono uno sfoggio di lusso e di sofisticata tecnologia. I rivestimenti sono concepiti per l’alternanza rapida con tre tipologie differenti. Si può passare rapidamente dalla pelle color avorio al tessuto decorato con cristalli Swarovski, fino al carbonio grezzo. Al centro della plancia domina un dispositivo di bordo con schermo olografico da 10,4 pollici, per fornire l’infotainment di ultima generazione.
Le caratteristiche del motore della citroen divine ds sono le stesse della serie DS, un turbo benzina da 1.6 con 270 cavalli. Tuttavia, trattandosi di una concept car, le prestazioni e i dettagli tecnici della meccanica, per ora, sono poco rilevanti.

La Citroen  Divine DS è un prototipo interessante. Vale la pena farci un pensiero, in vista degli sviluppi effettivi che apporterà nella produzione futura. Non appena disponibile la versione definitiva e commerciale, sarà difficile resistere alla tentazione di provarla per verificare di persona se quanto promesso sia stato mantenuto.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Redazione

RELATED ARTICLES