21 ottobre 2018
  • 11:43 Infiniti QX70 Limited Edition al salone di new york 2016
  • 14:48 Maserati Levante 2016 arriva la commercializzazione
  • 9:00 Alfa Romeo Giulietta Sprint Speciale
  • 9:00 Bugatti Vision Gran Turismo
  • 9:00 Toyota C-HR al Salone di Francoforte
nuova-bmw-serie-1-restyling-2015

BMW Serie 1 2015 arriva il restyling: design, motorizzazioni e tecnologia di ultima generazione

Il restyling della nuova BMW Serie 1 2015 è tra le novità che la casa automobilistica di Monaco sta iniziando a presentare, un posto d’onore lo merita sicuramente.La casa tedesca ha deciso di intervenire per la nuova BMW Serie 1 2015 in modo deciso sia a livello estetico che in termini di motorizzazioni, oltre ad offrire nuovi sistemi di sicurezza.

BMW Serie 1 2015 design

Sul piano estetico, ad esempio, sono da segnalare gli interventi effettuati nella parte anteriore della vettura, in particolare nella mascherina frontale che nei gruppi ottici (chi lo desidera potrà richiedere gruppi ottici full-LED). Nella parte posteriore, invece, la nuova Serie 1 presenta una nuova fanaleria, realizzata a sviluppo orizzontale.

Motorizzazioni e versioni

restyling-serie-1-2015-paraurtiIn tema di prestazioni, le vetture della BMW Serie 1 2015 sembrano avere acquisito ancora più personalità, grazie all’impiego di unità motrici a 3 cilindri, destinate ad affiancare le motorizzazioni che, finora, hanno portato vendite per ben 2 milioni di esemplari in 10 anni di presenza sul mercato. Si tratta delle motorizzazioni L4 e L6, ognuna delle quali può contare su turbo, biturbo e iniezione diretta del carburante. Tra le versioni a benzina, della nuova BMW Serie 1 2015, una novità è costituita dal 3 cilindri 1.5 turbo della 116i, caratterizzato dalla potenza di 109 cavalli (e 180 Nm di coppia motrice). Migliori prestazioni sono assicurate dalla 118i, che dispone di 4 cilindri 1.6 (136 cavalli) e che può essere richiesta anche con cambio automatico “Steptronic” a 8 rapporti. La 120i ha un 1.6 turbo, che eroga una potenza di 177 cavalli; la 125i, invece, arriva a 218 cavalli. Prestazioni di alto livello sono quelle offerte dalle versioni “M Performance“, disponibili sia a 3 che a 5 porte e allestite con motorizzazione 3.0 a 6 cilindri da 326 cavalli (anche questo modello è disponibile con cambio automatico).

Passando ai turbodiesel, una novità è rappresentata dal 3 cilindri 1.5, montato sulla 116d; ha una potenza di 116 cavalli e può essere acquistata anche con cambio automatico. Secondo quanto comunicato dalla stessa casa automobilistica tedesca il consumo medio è pari a 3.7 litri ogni 100 chilometri. La versione 116d risulta ancora più conveniente in questo ambito, attestandosi sui 3,4 litri. Le persone che desiderano una vettura dotata di un maggiore spunto, possono fare affidamento sul modello 118d, che dispone di un quattro cilindri 2.0 da 150 cavalli, con cambio automatico e trazione integrale. Infine, tra le proposte a gasolio, le più grintose risultano la versione 120d, con un motore quattro cilindri da 190 cavalli, e la 125d, dal carattere sportivo, che arriva a 224 cavalli.

Equipaggiamento

bmw-serie-1-restyling-125i-particolare-fari-posterioriSono state apportate delle interessanti innovazioni all’equipaggiamento di serie della nuova BMW Serie 1 2015; nella proposta attuale sono presenti il climatizzatore automatico, il sensore pioggia, una radio (BMW Professional) e, soprattutto, il sistema di comando iDrive. Quest’ultimo può contare sulla presenza di uno schermo ad alta definizione da 6,5 pollici (che si trova direttamente nella plancia portastrumenti). Ulteriori opportunità vengono offerte a chi non si limiterà all’equipaggiamento di base; le versioni “Advantage”, “Sport Line”, “Urban Line” e “M Sport” godono di uno sterzo variabile sportivo e di un impianto frenante di tipo sportivo.

BMW Serie 1 2015: tecnologia all’avanguardia

Grande importanza è stata attribuita da BMW alla sicurezza. È stata inclusa l’indicazione di pressione per ogni pneumatico, in modo da permettere una regolazione perfetta prima di ogni lungo viaggio.I sistemi di assistenza alla guida, cui è stato dato il nome di BMW ConnectedDrive, sono offerti come optional, e vengono affiancati dall’Active Cruise Control, che può contare sulla funzione stop&go. Da segnalare anche il Park Assistant di ultima generazione, permette di parcheggiare senza il minimo problema in direzione longitudinale, anche negli spazi liberi più angusti (sia che siano limitati da uno che da due ostacoli); lo stesso meccanismo consente di parcheggiare automaticamente in direzione trasversale. Il guidatore può contare anche sul Driving Assistant (che viene supportato da due telecamere e dal sistema Speed Limit).

bmw-serie-1-2015-interniA caratterizzare le nuove versioni della nuova BMW Serie 1 2015 è anche la carta SIM, direttamente integrata nei diversi modelli. È grazie alla sua presenza che è possibile disporre di funzioni, tutte di serie, quali la chiamata di emergenza intelligente e i BMW TeleServices; chi lo desidera, può aggiungere i servizi di mobilità. Altri servizi online, che offrono maggiori informazioni rispetto ai previsti BMW Online e Real Time Traffic Information, sono ottenibili grazie ad apposite applicazioni per gli smartphone. Infine, il nuovo sistema di navigazione Professional permette di avere aggiornamenti automatici e, soprattutto, di disporre di cartine di navigazione gratuite nei primi 3 anni successivi all’immatricolazione.

La casa automobilistica di Monaco continua inarrestabile il piano di rilancio recentemente presentato, garantendo a tutti gli appassionati un anno ricco di emozioni e di nuovi modelli al top di gamma. Non solo questi modelli saranno quanto di meglio potrete trovare, ma saranno presentati segmenti adatti a molte tipologie di clientela che troveranno il consenso di un ampio pubblico, in linea con i trend di tutte le case automobilistiche.

Guarda il Video

© RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI RISERVATA

admin

RELATED ARTICLES