21 ottobre 2018
  • 11:43 Infiniti QX70 Limited Edition al salone di new york 2016
  • 14:48 Maserati Levante 2016 arriva la commercializzazione
  • 9:00 Alfa Romeo Giulietta Sprint Speciale
  • 9:00 Bugatti Vision Gran Turismo
  • 9:00 Toyota C-HR al Salone di Francoforte
BMW Salone Ginevra 2015

Importanti novità in casa BMW a Ginevra 2015. La casa automobilistica tedesca ha presentato al pubblico la nuova versione della mitica Serie 1.

L’evento organizzato nella città svizzera ha rappresentato per BMW anche l’occasione per mostrare la Gran Tourer, nuovo modello della Serie 2, e l’affascinante M4 MotoGP Safety Car. Per concludere, non potevano non essere presenti le nuove ibride sportive.

BMW Ginevra 2015: il restyling della Serie 1

Bmw-Serie-1-Ginevra-2015Le modifiche principali alla nuova BMW Serie 1 non sono state solamente di carattere estetico, ma hanno coinvolto anche il sistema di infotainment. BMW, inoltre, ha voluto proporre 3 nuovi propulsori, che andranno ad affiancare quelli già presenti. Per quanto riguarda i cambiamenti di look, da segnalare il nuovo frontale, ma anche la parte posteriore è stata oggetto di intervento. In particolare, i gruppi ottici anteriori sono stati leggermente spostati verso il basso, con l’adozione della tecnologia a Led. L’azienda tedesca ha voluto ampliare la dotazione di serie, includendo il climatizzatore automatico, dei sensori di rilevamento pioggia, una radio BMW Professional e il sistema iDrive, che può contare ora su uno schermo da 6,5 pollici. Nei nuovi modelli è previsto anche l’Active Cruise Control, associato alla funzione Stop & Go. Ad ogni modello appartenente alla nuova Serie 1 è stata aggiunta, di serie, una carta SIM, direttamente integrata nel veicolo. Potrà essere utilizzata per effettuare chiamate di emergenza, oppure per ricorrere al servizio denominato BMW TeleServices.
Tra i nuovi motori spicca quello montato sul modello BMW 116d EfficientDynamics Edition, ossia il tre cilindri turbodiesel, che mette a disposizione 116 cavalli. Assicura consumi molto bassi, nell’ambito di 3,4 litri ogni 100 chilometri, mentre le emissioni sono di 89 grammi per chilometro.

La Gran Tourer: una nuova vettura a passo lungo per la Serie 2

BMW-Serie-2-Gran-Tourer-220d-xDrive-Ginevra-2015La novità assoluta è l’arrivo della nuova BMW Serie 2 Gran Tourer, che si presenta come una versione a passo lungo della sorella Serie 2 Active Tourer. Ovviamente, le due vetture hanno la medesima impostazione tecnica di base; diversi, invece, sono i motori, con la Serie 2 Gran Tourer che presenta propulsori a 3 cilindri. Un attenzione particolare deve essere riservata alla motorizzazione TwinPower Turbo da 1.5 litri, che raggiunge i 136 cavalli di potenza; ad ospitarlo è la versione 218i Gran Tourer. Grazie a tale propulsore, il monovolume BMW può raggiungere i 100 km/h, partendo da fermo, in 9,5 secondi. La velocità massima è pari a 205 chilometri orari. Sono attese, entro la fine del 2015, ulteriori nuove versioni, come la 216 a benzina e la 220d, che rappresenterà la top di gamma per quanto riguarda i motori diesel, sempre a trazione anteriore.
Per quanto riguarda le misure, la lunghezza della vettura è di 4,55 metri mentre non varia, rispetto alla 5 posti, la larghezza, che rimane di 1,80 metri. È aumentata, invece, l’altezza, pari ora a 1,60 metri (5 centimetri in più rispetto alla Active Tourer). Il cambiamento più evidente, in termini di spazio, è quello del vano bagagli, con una capacità che oscilla tra i 545 e gli oltre 1.905 litri a seconda del modello.

Il fascino sportivo della M4 MotoGP Safety Car

BMW-M4-MotoGP-Safety-Car-Ginevra-2015Presente nell’area dedicata dal Salone di Ginevra a BMW è anche la M4 MotoGP Safety Car, attraverso la quale la casa tedesca ripropone il sistema di raffreddamento basato su tecnologia iniezione d’acqua. Grazie al suo impiego si ottengono migliori risultati in tema di performance, oltre consumi ridotti, in quanto viene diminuita la temperatura dell’aria in ingresso, portando ad un aumento del livello di potenza erogato. È un serbatoio supplementare, situato all’interno del bagagliaio, a raccogliere la riserva d’acqua; la sua capacità è di 5 litri. Accanto allo stesso serbatoio si trova la pompa, oltre alle valvole e ai sensori.

L’attenzione di BMW per il mondo delle auto elettriche

Bmw-i8-Salone-Ginevra-2015Sempre a Ginevra BMW ha voluto esporre anche i suoi veicoli a zero emissioni, tra i quali rientrano la BMW i3 e la BMW i8. La prima è un’auto elettrica, mentre la seconda è stata lanciata sul mercato come un’ibrida sportiva. Da sempre attiva in questo campo, l’azienda tedesca ha presentato anche dei servizi supplementari, che sono entrati a far parte del programma noto come 360° Electric. Con il servizio ChargeNow, ad esempio, i guidatori potranno effettuare velocemente una ricarica grazie a nuove stazioni che utilizzano il servizio di roaming internazionale.

Bmw-i8-Salone-Ginevra-2015-RetroParkNow Long Term, invece, si propone come un servizio di ricerca delle stazioni di ricarica, e funziona attraverso l’utilizzo del Web e di un’apposita applicazione.
Infine, deve essere ricordato il servizio myKIDIO, attraverso il quale BMW offre ai bambini presenti a bordo nuove forme di intrattenimento, per trascorrere senza annoiarsi (e senza distrarre il guidatore) la propria permanenza in auto.

Abbiamo sempre riservato una attenzione particolare alle novità in casa BMW che negli ultimi mesi si è dimostrata, tra le case automobilistiche, in maggiore attività per l’anno 2015. Il salone di Ginevra, non e’ stato altro per la casa automobilistica di Monaco, la possibilità di effettuare una sfilata dei nuovi modelli e delle nuove tecnologie garantendo così a tutti gli appassionati del marchio che l’azienda, per caratura internazionale, mantiene le proprie promesse.

Guarda il Video

© RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI RISERVATA

Redazione

RELATED ARTICLES