12 agosto 2018
  • 11:43 Infiniti QX70 Limited Edition al salone di new york 2016
  • 14:48 Maserati Levante 2016 arriva la commercializzazione
  • 9:00 Alfa Romeo Giulietta Sprint Speciale
  • 9:00 Bugatti Vision Gran Turismo
  • 9:00 Toyota C-HR al Salone di Francoforte
Audi SQ7 Foto Spia

Audi SQ7 pronta al debutto: dopo la nuova Q7 Audi presenterà la sua versione sportiva

Se l’ultimo modello della Q7 è arrivata in questi ultimi giorni sul mercato, già impazzano le ipotesi in merito ad una sua prossima versione: la nuova Audi SQ7. La nuova Audi SQ7 sarà la prima vettura ad uscire dalla casa tedesca con un propulsore diesel sovralimentato da una turbina elettrica. Questa innovazione dovrebbe portare, di conseguenza, a modifiche a livello del corpo vettura. A rendere speciale il modello Audi SQ7 sarà proprio il motore a gasolio, che permetterà di ottenere delle prestazioni decisamente più alte della media. Per ora le informazioni che circolano tra gli appassionati rivestono ancora il ruolo di indiscrezioni, anche se Audi dovrebbe decidere di adottare un propulsore sei cilindri molto simile al 3.0 TDI che ha precendentemente utilizzato per il prototipo RS5 TDI e che può contare su una potenza di 385 cavalli. Il motore montato su Audi SQ7 potrebbe, a sua volta, essere adottato in futuro per altri veicoli lanciati dal gruppo Volkswagen, in particolare per il modello A8 e per la Bentley Bentayga.

Indiscrezioni e curiosità relative alla versione SQ7 in base alla foto spia

Audi-SQ7-Foto-Spia-LatoGrazie alle foto spia apparse negli scorsi giorni della nuova Audi SQ7, per ora è possibile ammirare i dettagli della carrozzeria. Proprio da tali immagini, infatti, si è venuti a conoscenza del fatto che l’ Audi SQ7 vedrà la presenza di cerchi in lega che si caratterizzeranno per le loro dimensioni generose. Sembra essere di ottimo livello anche l’impianto frenante. La casa tedesca è pronta a proporre anche delle sospensioni ricalibrate. A farsi notare sono anche i fascioni, decisamente più ampi della versione attuale, e le prese d’aria, che sembrano essere particolarmente generose. A rivelare il nome SQ7, non è stata la Audi; si tratta, infatti, di un’indiscrezione fornita da Auto Express. La rivista si è anche voluta sbilanciare per quanto riguarda il motore, parlando di un V8 turbodiesel che potrà contare su almeno un turbocompressore elettrico. Se così fosse si tratterebbe di una vera e propria innovazione nel mondo delle auto visto che, finora, nessuna casa automobilistica si era avvalsa di tale soluzione, nonostante siano ormai diversi anni che se ne discute. Se ancora i dettagli rimangono piuttosto vaghi, non sussistono dubbi in merito al fatto che tale vettura raggiungerà presto il mercato. È stato lo stesso Ulrich Hackenberg a confermarlo, indicando il 2016 come anno nel quale Audi SQ7 verrà commercializzata.

Audi-SQ7-Foto-Spia-RetroCosì facendo, ha smentito delle voci che parlavano di fine 2015 come periodo in cui l’auto sarebbe stata presentata al pubblico. Il fatto di utilizzare il turbo elettrico rappresenterebbe un grande vantaggio, in quanto permetterebbe di eliminare il cosiddetto turbo lag. Il sistema elettrico, inoltre, finirebbe per essere escluso dopo aver raggiunto i 3.000 giri. Per la nuova versione della Q7, oltre all’ipotesi di un 3 litri si è ipotizzata la possibilità di adottare una cilindrata da 4.0 litri per una potenza, in termini di cavalli, che raggiungerebbe i 400 cavalli, garantendo delle prestazioni di alto livello.

Dalla versione S alle caratteristiche principali del modello Audi Q7:

Nel frattempo, dopo la presentazione avvenuta al Salone di Ginevra, la nuova Audi Q7 ha visto la modifica di alcune caratteristiche, che l’hanno portata ad ottenere una significativa riduzione di peso. A caratterizzarla, sul piano estetico, avvicinandola agli altri modelli più recenti proposti da Audi, sono le luci angolari (con fari a LED), la griglia sporgente e i cerchi da 19 pollici (disponibili anche da 20). Molte novità hanno interessato anche la dotazione interna. Tra queste ultime, a spiccare è il sistema di navigazione MMI, dotato di un elegante e tecnologico monitor a scomparsa (da 8,3 pollici), attraverso il quale il guidatore può avere accesso facilmente ai mezzi di comunicazione e di infotainment. In tema di motori, il nuovo SUV della cava tedesca si è affidato ad un propulsore 3.0 litri TDI V6, che mette a disposizione del conducente 268 cavalli. Il cambio tiptronic a 8 rapporti è stato reso ancora più efficiente da una funzione che permette di risparmiare carburante.
Le prestazioni sono di ottimo livello, soprattutto se si tiene conto della stazza non indifferente del veicolo; la vettura è in grado, infatti, di raggiungere i 100 km/h, partendo da ferma, in soli 6.5 secondi. Per offrire un comfort di guida ottimale, Audi ha deciso di garantire la possibilità di scegliere tra 5 modalità di guida, alle quali si aggiunge l’opzione di variare la reattività del motore e della trasmissione, oltre alla sensibilità dello sterzo (di tipo elettromeccanico). Tra i sistemi di sicurezza, da segnalare l’Hill Descent Control, ossia l’assistente di marcia per le strade in discesa, ma anche il sistema di assistenza al traffico.

Video Spia Test Audi SQ7

© RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI RISERVATA

Redazione

RELATED ARTICLES