8 dicembre 2018
  • 17:43 Nuova McLaren 720S da Ginevra a Shangai a 340 km/h
  • 12:35 BMW Serie 2 M240i xDrive e 220d Cabrio
  • 12:49 Renault Espace 2017: comodità alla francese
  • 12:44 Toyota Auris 2017: tutte le novità del restyling
  • 12:58 Renault Clio restyling 2017: novità estetiche e nuovi motori
Alpine Vision Gran Turismo Concept

La nuova Alpine Vision gran Turismo presentata da Renault annuncia da parte della casa automobilistica d’oltralpe la volontà di tornare alla produzione di concept, modelli che sicuramente nel futuro saranno commercializzati nella fascia di alta gamma.

Alpine Vision Gran Turismo da videogioco a realtà

Sono ormai trascorsi 60 anni dalla prima apparizione sul mercato del marchio Alpine. In occasione della ricorrenza, Renault ha voluto diffondere le prime foto relative alla “Alpine Vision Gran turismo“. Si tratta di una concept car virtuale, che diverrà presto familiare agli appassionati del videogioco “Gran Turismo 6”, cui verrà offerta la possibilità di sceglierla tra i diversi momenti disponibili all’interno del gioco stesso.

Ora, la casa automobilistica francese, ha voluto realizzare un modello a grandezza naturale, della Alpine Vision gran turismo, presentandolo all’interno del “Festival Automobile International” tenutosi a Parigi.
Tale vettura rappresenta solo un assaggio, in attesa della sua prevista versione stradale.

Alpine vision gran turismo: design e caratteristiche tecniche

Lo studio per arrivare alla “concept car virtuale” ha avuto una genesi piuttosto lunga, iniziata nel mese di giugno 2013. A dare il via all’iniziativa è stata una richiesta effettuata dalla “Polyphony Digital Inc.“, ossia la casa distributrice di Gran Turismo, probabilmente la simulazione di guida più venduta e apprezzata di tutti i tempi. A collaborare per arrivare alla realizzazione del prototipo “Alpine Vision Gran turismo” sono stati diversi designer ed ingegneri appartenenti alla stessa Renault. È stato Victor Sfiazof a concepire tale vettura virtuale, nella quale ha cercato di unire tutta la sua passione per le auto al piacere di guidare seduti dietro ad un volante virtuale.

Alpine-Vision-Gran-Turismo-Concept-particolare-prese-aria-lateralePer arrivare alla versione definitiva è stata presa ispirazione da diverse vetture proposte da Alpine in passato; in particolare, “la A110, la A220, la A450 e la A210”. Oltre al mondo delle auto, ad influenzare l’autovettura è stato anche quello dell’aeronautica; è sufficiente osservare gli airbrakes presenti nella parte posteriore per rendersene conto. Tra le principali caratteristiche tecniche deve essere sottolineata la presenza del telaio realizzato in fibra di carbonio, che è stato collegato a delle sospensioni “pushrods”, regolabili a mano in modo semplice ed efficace. Per quanto riguarda il motore, la vettura dispone di un V8 da 4.5 litri, con una potenza di 450 cavalli e 580 Nm; la velocità massima raggiungibile è di 320 km/h.

Tornando alla produzione di serie della Alpine Vision gran turismo, Renault ha deciso di rinviare l’arrivo nei mercati nel 2016; chiaramente si tratterà di un’edizione limitata, della quale non è ancora stato fatto alcun accenno in merito al prezzo. Al momento della presentazione del progetto relativo all’Alpine Vision Gran Turismo sono state poste delle clausole precise in merito alla sua realizzazione; in particolare, è stata richiesta una grande attenzione verso alcune parti del veicolo, come l’abitacolo e la vista dal posteriore, che rappresentano dei punti importantissimi per un videogioco inspirato alle corse automobilistiche.

Alpine-Vision-Gran-Turismo-Concept-particolare-postazione-guida-monopostoAlpine Vision Gran Turismo, dispone di un posto di guida sul lato destro; per accedervi sono state realizzate due portiere ad apertura verticale. Il sedile del guidatore è ad alto contenimento; per una maggiore sicurezza sono state montate delle cinture a quattro punti ed è presente un roll-bar integrato. Il cofano ricorda da vicino quello presente sul modello Alpina A110, mentre il cofano motore ha una forma a “V”.

Alpine-Vision-Gran-Turismo-Concept-particolare-retroAnche il profilo riprende quello di altri modelli Alpine di diversi anni fa, dai quali si differenzia per le prese d’aria, che riescono a conferire alla vettura una forma piuttosto affusolata.   Le pinne posteriori, poste lateralmente,sono molto lunghe    e ricordano i modelli quali la A210s e la A220s.Per quanto riguarda la vista posteriore, è presente un estrattore d’aria, con una forma decisamente elaborata, ottenuta con archi e appendici aerodinamiche; sono compresi anche due flap.

Renault da Alpine Vision gran turismo al nuovo Kadjar

Tra le altre novità che Renault ha in serbo per questo inizio 2015 rientra anche la Renault Kadjar, veicolo definito come il fratello maggiore della Capture. Si tratta di una vettura attraverso la quale la casa automobilistica francese desidera tornare a primeggiare nei mercati emergenti, che l’hanno vista in calo nell’ultimo anno, al contrario di quanto avvenuto nel mercato europeo. Per tale motivo la Renault Kadjar verrà proposta anche nei Paesi africani prima di approdare, nel 2016, nel mercato cinese. Sarà proprio la Cina a costituire, per Renault, un vero e proprio salto di qualità.

Per produrre la Kadjar, la casa francese farà affidamento sulla fabbrica di Wuhan; già nel 2013, infatti, è stato siglato un accordo con Dongfeng (che, tra l’altro, possiede una quota di “Peugeot-Citroen” pari al 14%). Le aspettative di crescita sul mercato asiatico sono notevoli, soprattutto in considerazione del fatto che, fino alla fine del 2014, sono stati venduti solamente modelli come “Fluence” e “Koleos”, la cui quantità è riassumibile in alcune migliaia di esemplari. Decisamente poco per una casa che punta sempre al massimo risultato, sia qualitativo che in termini di vendite.

Abbiamo visto come la casa automobilistica francese sia in una fase innovativa nel tentativo di rilancio del Brand sia in termine di approccio con nuovi mercati sia per quanto riguarda la fascia di lusso attraverso la nuova concept.

Guarda il video

© RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI RISERVATA

admin