13 dicembre 2018
  • 17:43 Nuova McLaren 720S da Ginevra a Shangai a 340 km/h
  • 12:35 BMW Serie 2 M240i xDrive e 220d Cabrio
  • 12:49 Renault Espace 2017: comodità alla francese
  • 12:44 Toyota Auris 2017: tutte le novità del restyling
  • 12:58 Renault Clio restyling 2017: novità estetiche e nuovi motori
Nuova Alfa Romeo Stelvio

Alfa Romeo Stelvio, dopo la presentazione allo scorso salone di Los Angeles a Novembre 2016,  ha fatto il suo debutto nelle concessionarie italiane; anticipato dall’anteprima su Facebook e sui canali social di Alfa Romeo, il nuovo SUV dal design italiano è stato ufficialmente svelato a curiosi ed appassionati nel weekend a porte aperte tenutosi il 25 e 26 febbraio scorsi.

Alfa Romeo Stelvio: il primo SUV per la casa del biscione

Non è un caso che la prima versione svelata negli USA fosse la versione First Edition: il nome non indica solo la prima versione resa nota, ma rappresenta anche una novità assoluta per Alfa; infatti Stelvio è il primo SUV del marchio, che ha deciso di offrire un veicolo che risponde alla tendenza già tracciata da altre case, con modelli di dimensioni maggiori ma anche dotati di stile e sportività. Il nome scelto non è del resto un caso:  Stelvio vuole celebrare il valico montano più alto d’Italia, noto a tutti gli appassionati di motori per l’avvincente percorso che si snoda tra più di 75 tornanti, diventato una meta per gli amanti di auto, moto e di ciclismo.

Lo stile di Alfa Romeo Stelvio

Alfa Romeo Stelvio frontaleIl design esterno della carrozzeria di Alfa Romeo Stelvio si caratterizza per un insieme di robustezza e compattezza da SUV ma declinata nello stile che caratterizza la tradizione Alfa. Alfa Romeo Stelvio è lungo 4,68 metri, per 2,16 m di larghezza e 1,62 cm di altezza, ma la compattezza del veicolo non è data solo dalle sue misure. Infatti l’impressione di un veicolo compatto di Alfa Romeo Stelvio è visibile sino dalle linee che demarcano il cofano, che si unisce idealmente alla parte superiore, inclinata verso il basso per un aspetto maggiormente sportivo. L’aspetto muscoloso e sportivo è dato anche dal design della fiancata, rimarcata da una linea nella parte superiore, che contribuisce a creare un gioco di luci e ombre che vanno a favore dell’aspetto dinamico di Alfa Romeo Stelvio. La parte anteriore si contraddistingue per la classica griglia triangolare Alfa, accentuata dalle griglie posizionate nella parte inferiore e sottolineata dai gruppi ottici anteriori leggermente inclinati verso il basso, che conferiscono maggiore dinamicità al frontale. I gruppi ottici posteriori di forma triangolare sono posizionati quasi orizzontalmente sul portellone, con una parte che si allunga verso le fiancate, conferendo alla parte posteriore una linea pulita e decisa.

Alfa Romeo Stelvio: motorizzazioni ed allestimenti.

Alfa Romeo Stevio retroAlfa Romeo Stelvio è disponibile in quattro allestimenti: Business, Super, Executive e First Edition.

Alfa Romeo Stelvio Business ed Executive presentano una motorizzazione da 2,2 litri Turbo Diesel 210 CV, con un cambio automatico a otto rapporti e il sistema di trazione integrale Q4. L’allestimento Super, Alfa Romeo Stelvio offre invece la possibilità di scelta tra due diverse motorizzazioni: oltre al motore presente sugli allestimenti Business ed Executive è infatti possibile scegliere anche il due litri Turbo benzina da 280 CV, sempre con cambio automatico a otto rapporti. La versione First Edition, la prima svelata per Alfa Romeo Stelvio, è infine disponibile solo nella motorizzazione a benzina con il Turbo Benzina 2.0 da 280 CV, sempre con lo stesso cambio automatico a otto rapporti. Del tutto assente dai due motori diesel e benzina il cambio manuale.

All’interno di Alfa Romeo Stelvio

Alfa Romeo Stelvio interniEntrando nell’abitacolo di Alfa Romeo Stelvio si nota subito la posizione di guida piuttosto elevata per un’auto di impostazione sportiva, ma del tutto coerente con il posizionamento SUV della vettura. Gli interni sono piuttosto simili a quelli già visti sulla Giulia (con la quale condivide anche la piattaforma opportunamente modificata); nuovo è invece il design del volante a tre razze, sul quale è posizionato anche il tasto di accensione. Al centro del cruscotto spicca lo schermo per il controllo del navigatore e del sistema di infotainment, posizionato nella plancia e quasi nascosto dal design lineare del cruscotto stesso, di chiara tradizione Alfa Romeo, ma con tutti i dispositivi indispensabili per un veicolo contemporaneo.

Alfa Romeo Stelvio: i prezzi

Passando al listino, sono necessari almeno 50.800 euro per portare a casa il SUV della casa del biscione, con prezzi che variano a seconda dell’allestimento scelto. Il prezzo di base più alto per Alfa Romeo Stelvio si ha con la versione a benzina First Edition, disponibile per 57.300 euro.

Guarda il Video

© RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI RISERVATA

admin

RELATED ARTICLES
LEAVE A COMMENT